Righi, Pavero e Massi: "Chiediamo risposte a chi governa Arcola"

Una serie di interpellanze che trattano molteplici temi sono state protocollate questa mattina dai consiglieri arcolani di Cambiamo!

Mercoledì, 14 Ottobre 2020 11:41

"Una serie di interpellanze che trattano molteplici temi sono state protocollate questa mattina dai consiglieri arcolani di Cambiamo!
Anche durante gli impegni della campagna elettorale ultima per elezioni regionali non abbiamo mai tralasciato le questioni del nostro territorio - spiegano Righi, Pavero e Massi - tant'è che oggi chiediamo risposte a chi governa Arcola.

Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta. La stagione delle piogge è alle porte - commentano i consiglieri di cdx - pertanto chiediamo aggiornamenti in merito alla pulizia dei canali che insistono su tutto il territorio comunale con particolare attenzione al Rio Maggio, a Romito Magra. Di quest'ultimo canale, nello specifico, quali siano le intenzioni che l'amministrazione intende intraprendere e se ci sono interventi in programma. Sempre a Romito chiediamo un aggiornamento sullo stato della pratica edilizia e delle relative autorizzazioni del centro commerciale. Rimaniamo ancora sulla frazione più popolosa del comune di Arcola interrogando l'amministrazione comunale in merito allo stato di abbandono in cui si trova il campo sportivo Biggi.

Purtroppo - spiegano - un'anno fa l'amministrazione aveva annunciato l'insediamento della squadra femminile dello Spezia Calcio, dando speranza in termini di riqualificazione della area e a livello sociale e dell'associazionismo. Ad oggi ciò che chiunque può riscontrare poiché sotto gli occhi di tutti è il degrado della struttura. Vogliamo pertanto capire quali sono le reali intenzioni.

Ci spostiamo nella zona industriale di Arcola, in via Caduti del Lavoro, dove da tempo, continuano, nonostante le segnalazioni a permanere criticità: dall abbandono di rifiuti alla mancanza di adeguata illuminazione.
Passiamo con la sicurezza a 360 gradi, ovvero ci riferiamo ai sistemi di videosorveglianza presenti e attivi sul territorio comunale e se sono previste nuove installazioni (come le fototrappola) utilizzate per identificare chi abbandona i rifiuti.

Abbiamo ricevuto segnalazioni in merito alla mancanza di pensiline in alcune fermate dell autobus previste sulla linea comunale: chiediamo se l'amministrazione è a conoscenza del disagio, registrato in particolare dagli studenti in previsione del prossimo inverno, e in che modo intende procedere."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il fatto è successo ieri nella Chiesa di piazza Sant'Agostino Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa