Licari: "Impegno per la disabilità: mi dimezzerò lo stipendio da consigliere regionale"

"Se eletto, la metà dello stipendio da consigliere regionale sarà devoluto alle associazioni"

Martedì, 15 Settembre 2020 08:59

Un impegno concreto: sostenere la disabilità. E per farlo, l'esempio deve necessariamente partire dalla politica. Ecco perché, se eletto, la metà dello stipendio da consigliere regionale sarà devoluto alle associazioni che con fatica lottano quotidianamente per accendere i riflettori su un tema tanto delicato quanto snobbato. Non è difatti possibile che, arrivati al 2020, non vi sia ancora la completa consapevolezza su una questione che affligge tantissime famiglie.

Lo dico da educatore, da sempre impegnato nel sociale: la disabilità deve toccarci da vicino, cosa che purtroppo, invece, non accade se non in rarissimi casi. In un momento storico così drammatico, contrassegnato dalle chiusure dovute al lockdown, le ragazze e i ragazzi cosiddetti disabili hanno maggiormente sofferto rispetto a tutti gli altri. Altro che mancanza di aperitivi tra amici, jogging e sciocchezze varie: non una parola è stata spesa e questo è inaccettabile, specie per una politica capace di pensare esclusivamente al proprio ego e ai propri interessi.

Dobbiamo pensare al presente e al futuro dei cosiddetti disabili, integrarli realmente nella società con maggiori opportunità formative e soprattutto valorizzarli in quanto persone dotate di talenti. Basta con le discriminazioni, basta con le esclusioni, si ad una vera e seria inclusione sociale.

Andrea Licari, candidato consigliere regionale Linea Condivisa

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'ordinanza del ministro della Salute entrerà in vigore da domenica 29 novembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Tegola sul percorso iniziato con la nuova proprietà. Costamagna: "Increduli e stupiti". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa