Caos autostrade, Toti: "Al Governo ora chiediamo risarcimenti concreti"

"Il caos autostrade è costato 1 miliardo alle imprese liguri."

Martedì, 15 Settembre 2020 08:58

"1 miliardo per il caos autostrade. Tanto è costato alle imprese liguri "la narrazione" del ministro De Micheli! Per settimane abbiamo chiesto di rivedere il piano delle manutenzioni e non abbiamo mai ricevuto risposta, nonostante la situazione scandalosa sotto gli occhi di tutti, nonostante le immagini delle ambulanze bloccate nel traffico che faticavano a raggiungere gli ospedali, nonostante gli incidenti quotidiani che mettevano a rischio la salute dei liguri e dei turisti.

Al Governo, che non è stato in grado di fare i lavori durante il lockdown né di programmarli in modo sensato mettendoli tutti insieme in piena estate, ora chiediamo risarcimenti concreti per le nostre imprese, che non possono permettersi di pagare un prezzo tanto alto per l'incompetenza e l'inadempienza di chi non si è degnato neanche di dare risposte e di chiedere scusa. Era solo narrazioni, vero ministro? Narrazioni da un miliardo di euro, narrazioni che hanno compromesso il lavoro e la vita di tante persone... narrazioni di cui ora dovrete assumervi la responsabilità", così scrive il Presidente Toti sulla sua pagina Facebook.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Viva Las Vegas, direbbe una famosissima canzone e di certo è un’affermazione con la quale molti giocatori sono d’accordo. Le luci delle insegne al neon, i rumori dei giochi come… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La Polizia è intervenuta transennando la strada, traffico in tilt. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa