"Toti e Peracchini valutino la possibilità di posticipare l'apertura delle scuole"

Nicola De Benedetto (SI): "Non è pensabile non tener conto dell'imprevista impennata dei contagi che sta riguardando la provincia spezzina".

Venerdì, 11 Settembre 2020 15:15
Nicola De Benedetto Nicola De Benedetto Pagina Facebook Nicola De Benedetto

"Siamo tutti desiderosi che riaprano le scuole, perché è trascorso troppo tempo dall'interruzione delle lezioni e gli studenti hanno l'esigenza di ristabilire un rapporto normale con la quotidianità sociale e didattica a cui erano abituati",così Nicola De Benedetto della segreteria regionale Sinistra Italiana/Linea Condivisa.

"Non è pensabile pero' non tener conto dell'imprevista impennata dei contagi che sta riguardando la provincia spezzina, andando peraltro a sovrapporsi al delicatissimo momento elettorale previsto per la prossima settimana".

"Il presidente Toti e il Sindaco Peracchini valutino attentamente l'eventualità di posticipare le aperture degli Istituti Scolastici, perché il contenimento del contagio e l'efficiente inquadramento sanitario del fronte epidemiologico sono ora la priorità della nostra provincia".

"Quest'indicazione è da leggersi oltre la dialettica elettorale, perché è unicamente rivolta alle criticità che emergono dall'analisi della situazione corrente".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Sinistra Italiana

La richiesta di un intervento legislativo per ridurre il divario tra ci detiene i privilegi e il mondo del lavoro. Leggi tutto
Sinistra Italiana
Il commento di Sinistra Italiana-Linea Codivisa alla situazione spezzina e ligure. Leggi tutto
Sinistra Italiana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa