Stampa questa pagina

Pecunia e Franciosi (Italia Viva): "Bisogna far ripartire le scuole dopo le elezioni"

Federica Pecunia e Antonella Franciosi (Italia Viva): "La scuola deve ripartire ma in sicurezza, l'aumento di contagi nella provincia spezzina è preoccupante".

Venerdì, 11 Settembre 2020 13:57
Antonella Franciosi e Federica Pecunia (Italia Viva) Antonella Franciosi e Federica Pecunia (Italia Viva)

"La scuola deve ripartire, perché è l'ossatura del nostro Paese e perché i ragazzi e la loro istruzione sono e devono essere la priorità", così Federica Pecunia e Antonella Franciosi di Italia Viva.

"Ma la scuola deve ripartire in sicurezza. L'attuale stato dei contagi nella nostra provincia è preoccupante e non può essere trascurato. Il sistema sanitario e ospedaliero è già sottoposto a un forte stress".

"Chiediamo aI Sindaco un atto di responsabilità da assumere guardando alla propria coscienza. Attenda a far ripartire le scuole dopo le elezioni e utilizzi questo tempo per attuare una vera strategia di interventi che consentano di riportare la situazione dei contagi entro parametri sostenibili".

"Quella che ancora oggi manca e che ci ha condotti in questa situazione. Inoltre, si darebbe un ragionevole tempo aggiuntivo alle scuole per vedere completati lavori e per approntare le migliori condizioni per la ripartenza, come peraltro hanno chiesto in questi giorni tantissimi dirigenti scolastici ai quali deve andare tutto il sostegno".

"Le famiglie attendono decisioni e indicazioni che non possono tardare ad arrivare. Di fronte ai dati di ieri, Toti e Peracchini non possono continuare a temporeggiare. Decidano e decidano mettendo finalmente al primo posto l'interesse e la salute della comunità".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Italia Viva

La nota del coordinamento Italia Viva Sarzana sul centro Barontini: "L'azione dell'amministrazione comunale è un esempio di attacco alla rete associativa e di volontariato". Leggi tutto
Italia Viva
La consigliera di Italia Viva Dina Nobili ha incontrato il sottosegretario Zampa: "Incontro che sta producendo effetti positivi". Leggi tutto
Italia Viva

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa