Pecunia e Franciosi (Italia Viva): "Bisogna far ripartire le scuole dopo le elezioni"

Federica Pecunia e Antonella Franciosi (Italia Viva): "La scuola deve ripartire ma in sicurezza, l'aumento di contagi nella provincia spezzina è preoccupante".

Venerdì, 11 Settembre 2020 13:57
Antonella Franciosi e Federica Pecunia (Italia Viva) Antonella Franciosi e Federica Pecunia (Italia Viva)

"La scuola deve ripartire, perché è l'ossatura del nostro Paese e perché i ragazzi e la loro istruzione sono e devono essere la priorità", così Federica Pecunia e Antonella Franciosi di Italia Viva.

"Ma la scuola deve ripartire in sicurezza. L'attuale stato dei contagi nella nostra provincia è preoccupante e non può essere trascurato. Il sistema sanitario e ospedaliero è già sottoposto a un forte stress".

"Chiediamo aI Sindaco un atto di responsabilità da assumere guardando alla propria coscienza. Attenda a far ripartire le scuole dopo le elezioni e utilizzi questo tempo per attuare una vera strategia di interventi che consentano di riportare la situazione dei contagi entro parametri sostenibili".

"Quella che ancora oggi manca e che ci ha condotti in questa situazione. Inoltre, si darebbe un ragionevole tempo aggiuntivo alle scuole per vedere completati lavori e per approntare le migliori condizioni per la ripartenza, come peraltro hanno chiesto in questi giorni tantissimi dirigenti scolastici ai quali deve andare tutto il sostegno".

"Le famiglie attendono decisioni e indicazioni che non possono tardare ad arrivare. Di fronte ai dati di ieri, Toti e Peracchini non possono continuare a temporeggiare. Decidano e decidano mettendo finalmente al primo posto l'interesse e la salute della comunità".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Italia Viva

Le Consigliere comunali di Italia Viva chiedono misure immediate e poi il chiarimento delle responsabilità. Leggi tutto
Italia Viva
La consigliera comunale di Italia Viva Federica Pecunia: "Peracchini lascia che la salute dei suoi concittadini sia gestita seguendo logiche di partito anziché di buona amministrazione". Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa