Matteo Rosso (FdI): "Alla Spezia per verificare la situazione di emergenza Covid" In evidenza

Sempre in prima linea, soprattutto quando si parli di sanità, il coordinatore regionale di FdI in visita in ospedali e strutture sanitarie della provincia

Giovedì, 10 Settembre 2020 09:22

 

“Quanto hanno passato gli operatori sanitari durante il periodo di marzo luglio ha segnato per sempre le loro anime” Così Matteo Rosso, appena uscito da una delle visite che lo attendono alla Spezia.

Accompagnato dal coordinatore provinciale di FdI, Davide Parodi e dal responsabile provinciale sanità Raimondo Dodero, Rosso ha voluto testare con i propri occhi in quali situazioni versi la sanità spezzina “L’unico modo per rendersi conto di quanto accada in ospedali e strutture – continua Rosso – è recarsi personalmente in quei luoghi. Perché niente, più dello sguardo di medici, infermieri, OSS e tutto il personale, può meglio rappresentare la realtà”. Si ferma a parlare con tutti mostrando solidarietà a chi ancora porti il fardello di momenti di dolore e che oggi teme di ripiombare in quell’incubo: “Non eravamo preparati, nessuno di noi, ma in coloro che abbiano prestato il proprio impegno al servizio dei malati, qualcosa si è spezzato” afferma.

Oggi i dpi sono a disposizione, i nosocomi pronti, i ricoveri allestiti in caso di nuove emergenze ed i casi molto ridotti, seppur non estinti. Il virus pare meno aggressivo, l’esperienza ha introdotto nuove procedure, ma quel timore di ritrovarsi a rivivere un dramma, non può essere cancellato: “Ho trovato ospedali e strutture sanitarie preparate, pronte ad agire e personale ancora una volta disposto a dare il proprio fondamentale contributo”.

È giunto in loco senza candidati Matteo Rosso: “Non è una visita istituzionale, ma un impegno preso e mantenuto da sempre”. Non la prima, né l’ultima. “Continuerò come ogni giorno, ogni mese, ogni anno a recarmi dove vi sia bisogno di una mano e dove la mano la diano altri, cui sarò sempre grato e la quale voce sarà da me ascoltata alla ricerca di soluzioni concrete per eventuali problemi” Prima di tutto medico, in seconda battuta politico, Rosso fa parte di quella schiera di militanti che utilizzano la politica come mezzo per migliorare la vita di tutti

La giornata si è conclusa con una visita all’assessore Paolo Asti, componente di Fratelli d’Italia, al quale ha chiesto informazioni e situazioni di criticità sull’intero territorio spezzino.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Fratelli D'Italia

La Presidente della Commissione consiliare convocata per parlare della RSA Mazzini denuncia l'assenza della dottoressa che doveva essere audita. Leggi tutto
Fratelli D'Italia
Il commento dei consiglieri comunali di Fratelli d'Italia Maria Grazia Frijia e Sauro Manucci, neo eletto consigliere regionale. Leggi tutto
Fratelli D'Italia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa