Stampa questa pagina

Il Dottor Sensoni candidato per la Democrazia Cristiana alle regionali In evidenza

A sostegno di Toti, per "ricostruire il polo di centro".

Domenica, 16 Agosto 2020 14:29

La Democrazia Cristiana della provincia spezzina, guidata dal Dottor Roberto Sensoni, confluisce insieme all'UDC Liguria, capeggiata da Umberto Calcagno, nella lista di appoggio a "Cambiamo" di Toti.

 

“La quasi identità di vedute politiche con i partners, nonché la necessità di rendere più visibile il nostro partito, ci spingono a tale azione – spiega Roberto Sensori, candidato consigliere regionale.

Sul programma afferma: “La DC vuole ricostituire nella scena italiana il polo di centro, polo con funzione di moderazione tra gli estremi di sinistra e destra. I valori che cercheremo di reintrodurre nelle istituzioni sono l'attenzione verso la persona: libertà, uguaglianza, diritti sociali e diritti del lavoro, diminuzione delle distanze reddituali tra le varie categorie di prestatori d'opera, aumento delle pensioni, attenzione verso la famiglia, la scuola e l'ambiente. Sarà inoltre nostro precipuo scopo ammodernare ed ampliare tutte le infrastrutture regionali (porti, aeroporti, autostrade, ferrovie) affinché si abbia un nuovo e potente sviluppo economico. La riduzione delle tasse per l'impresa piccola, media e grande, oltre che per il cittadino, sarà inoltre uno dei nostri punti di forza. Per finire, è da considerare il nostro forte impegno per la questione morale, lo scadimento della quale è sotto gli occhi di tutti e mina l'equilibrio sociale ed economico della regione e del paese".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Due auto si sono scontrate e nell'urto una delle due è salita con una ruota anteriore sul cofano dell'altra. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra- Rabbia per il fallo di Vignali al 7' che ha lasciato le Aquile in dieci per 83' di gara. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa