Sanità, strategia comune tra Federici e i sindacati In evidenza

LA SPEZIA - Il presidente della Conferenza dei Sindaci, il sindaco della Spezia Massimo Federici, ha incontrato questa mattina le organizzazioni sindacali per fare il punto sulle prospettive della sanità provinciale.

Lunedì, 18 Giugno 2012 15:22

Erano presenti all'incontro l'assessore alle politiche sanitarie Andrea Stretti, Carla Mastrantonio per la Cgil, Pierluigi Peracchini per la Cisl, Nadia Maggiani e Danilo Della Torre per la Uil,  e Luciana Tartarelli per la Confal.

I rappresentanti dei sindacati hanno evidenziato le criticità e indicato una serie di priorità da affrontare urgentemente. In particolare, i temi della carenza di posti letto, della gestione dell'emergenza e dei servizi territoriali.

Dall'incontro è emersa la condivisione sul percorso avviato da Federici e la decisione di istituire un tavolo di coordinamento per la riorganizzazione del sistema (con sindacati, Asl, Regione e Conferenza dei Sindaci) e per la gestione della transizione che deve traguardare al Nuovo Ospedale del Felettino. In particolare, le organizzazioni sindacali hanno posto la necessità di ovviare alla carenza di posti letto con il trasferimento della Don Gnocchi presso la nuova struttura della Fondazione Carispe di via Fontevivo e di valorizzare il San Bartolomeo con le attività di elezione, puntando sull'eccellenza e sulla sperimentazione dell'intensità di cura medico-specialistica e chirurgica. Fortemente condivisa la richiesta alla Regione Liguria di un'equità nella distribuzione delle risorse in considerazione dell'importante opera di razionalizzazione della spesa già attuata nel nostro territorio.

(18 giugno 2012)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un anno senza di te

Martedì, 21 Gennaio 2020 23:00 cronaca-la-spezia
Il 21 gennaio 2019 se ne andava improvvisamente Gianluca Solinas. Un amico prima ancora che un collega. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'associazione antimafia commenta la relazione sulle attività della DIA. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa