Danneggiati i manifesti elettorali di Medusei ed Eretta: "Non ci fermeranno" In evidenza

Candidati alle regionali nella lista della Lega.

Giovedì, 13 Agosto 2020 11:13

 

"Ci attaccano in modo vigliacco perché non sanno vincere con le armi del confronto e della democrazia. Andiamo avanti a testa alta: non possiamo lasciare i nostri rispettivi campi, sicurezza e sanità, a chi usa lo sfregio per zittire l’avversario".
Commenta così il candidato alle regionali, nella lista della Lega, Costantino Eretta i gesti di vandalismo compiuti a danno dei manifesti elettorali suoi e dell'assessore spezzino Gianmarco Medusei, anch'egli candidato nella stessa lista (sorte simile anche per i manifesti di un altro assessore leghista della Spezia, Giulia Giorgi).

 Sulla propria pagina Facebook Eretta ha pubblicato un suo manifesto con il volto coperto da una scritta e uno del compagno di lista spezzino che, invece, è stato strappato.

"In giro tutto il giorno e poi ti mandano questa foto.. esempio di civiltà e democrazia - affera Medusei - Per me sono solo segnali positivi perché mi temono. Per non parlare di coloro che mi insultano sui social senza neanche conoscermi. State con me, io non mollo, noi non molliamo. Anzi, faremo ancora di più".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi - Tuona il leader del neonato gruppo Sarzana in Azione, principale promotore della manifestazione di questa mattina a sostegno del centro sociale di via Ronzano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Segui con noi il match Cagliari - Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa