Moderati e popolari insieme alle regionali, c'è l'accordo sui candidati In evidenza

Andrea Costa capolista nella provincia della Spezia.

Lunedì, 10 Agosto 2020 12:13

 

Forza Italia, Liguria Popolare e Polis hanno raggiunto l’accordo in merito alla formazione delle liste per le elezioni regionali del 20 e 21 settembre prossimi. Ne danno comunicazione il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco, il presidente di Liguria Popolare Andrea Costa e il sindaco di Imperia e fondatore di Polis Claudio Scajola.

Le tre componenti moderate del centrodestra, che correranno insieme sotto un unico simbolo a sostegno di Giovanni Toti, renderanno noti nelle prossime ore i nomi di tutti i candidati nelle quattro province liguri. I capilista saranno i consiglieri regionali uscenti Claudio Muzio per la circoscrizione di Genova e Andrea Costa per la circoscrizione della Spezia, il sindaco di Villanova d’Albenga Pietro Balestra per la circoscrizione di Savona e per la circoscrizione di Imperia l’ex sindaco della città ed ex presidente della Provincia Luigi Sappa.

“Mettiamo in campo – dichiarano Bagnasco, Costa e Scajola – liste competitive, espressione di competenza e di robusto radicamento sul territorio, formate da candidati che si riconoscono nei valori moderati, popolari, cristiani, liberali, europeisti e garantisti che stanno alla base del nostro progetto politico".

"La nostra lista unitaria – proseguono - rappresenta la vera novità di queste elezioni regionali. Abbiamo voluto dare vita ad un’alleanza il cui obiettivo è quello di rafforzare e dare più peso alla componente moderata del centrodestra, mettendo insieme forze, energie e competenze fino ad oggi disperse in tanti rivoli. Dalla Liguria giunge forte e chiaro un segnale di portata nazionale: è finito il tempo della diaspora dei moderati ed è iniziato quello della costruzione di una casa comune. Lo chiede, come emerge anche dai sondaggi, una parte importante dell’elettorato ligure e italiano”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Stabili i numeri delle persone ricoverate. I nuovi casi sono 35. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La lettera del Presidente: "Abbiamo sempre lavorato non per il profitto ma per rendere migliori le giornate degli anziani. Il Comune non lo ha capito". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa