Amministrative a Lerici, Roberto Vara accetta la sfida In evidenza

di Doris Fresco- Si presenterà con la lista "Siamo il Golfo dei poeti" formata da una coalizione che va dal PD, al M5S; dalle associazioni ambientaliste ai sostenitori di Fresco e Ornati. All'appello per ora manca Italia Viva. 

Lunedì, 03 Agosto 2020 16:53

 Roberto Vara ha deciso di ufficializzare la sua candidatura a sindaco di Lerici: lo ha annunciato questa mattina, 3 agosto, durante una conferenza stampa, dopo che il suo nome era uscito nelle settimane scorse come il candidato che poteva far avverare il sogno della sinistra lericina, correre tutti insieme evitando l'errore commesso cinque anni fa quando, presentandosi divisi, erano stati battuti da Leonardo Paoletti, ora sindaco. 

All'appello dei sostenitori manca ancora Italia Viva, come spiegato dallo stesso Vara: "Siamo aperti al dialogo e al confronto, spero non si lascino sfuggire questa importante occasione di creare qualcosa di forte e duraturo". Degli altri non manca nessuno: "Stiamo concludendo questa prima fase di ascolto, che mi ha portato a parlare con numerose realtà del territorio e mi ha portato ad accettare questa sfida. Tra i sostenitori di questa lista ci sono il Partito Democratico e gli altri partiti di sinistra, le liste civiche che ora si trovano all'opposizione guidate da Andrea Ornati e Emanuele Fresco, le associazioni ambientaliste, Legambiente in primis". 

Vara, 56enne macellaio lericino, non parla ancora del programma e non anticipa i nomi che comporranno la lista, ma conferma quanto annunciato in precedenza: "La lista sarà formata da gente preparata e competente; metteremo al centro le idee, che saranno chiare e concrete. Ci sarà una buona rappresentanza di tutto il territorio e ci saranno molti giovani e donne". 

Quello di cui ha parlato oggi Vara è quindi "Un gruppo vasto che mette insieme partiti, associazioni civiche, singoli cittadini che hanno a cuore le sorti di questo territorio. Lerici, in questi anni, è stata poco comunità e noi vogliamo invertire questa tendenza per tornare ad essere un luogo accogliente e attraente, aperto verso tutti e con particolare attenzione alle fasce più deboli".

Parlando del programma invece si punta al verde: "Vogliamo porre molta attenzione alle politiche sostenibili, per dare vita ad un luogo vivibile ed attrattivo", ma per le questioni pratiche bisognerà aspettare la presentazione ufficiale che avverrà nei prossimi giorni, quando saranno annunciati anche i nomi che faranno parte della lista. 

Ha concluso Vara: "Siamo assolutamente disponibili ad accogliere in questo progetto chiunque vorrà farsi avanti, per questo ci rivolgiamo a tutti i cittadini che vogliano mettersi in gioco ed unirsi a noi. Oggi diamo il via a questo progetto: se dovessi vincere sarò il sindaco di tutti, anche di chi non mi ha votato, ma se non dovessi vincere, spero che questa esperienza porti comunque a costruire qualcosa di positivo e duraturo".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Francesco Falli - Tutte le emozioni della prima partita della storia in serie A Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Per riconoscere più velocemente e con sicurezza la malattia e dimostrare che si tratta di vera patologia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa