Cantieri autostrade, Gagliardi (Cambiamo!): "Continua il caos in Liguria, De Micheli spieghi" In evidenza

la deputata di Cambiamo! con Toti Manuela Gagliardi interviene sulla questione 

Sabato, 01 Agosto 2020 17:21

"L'intervista rilasciata due giorni fa dall'ispettore Migliorino, responsabile del Mit per i lavori di manutenzione sulla rete autostradale italiana, in cui si scusava con gli automobilisti per quanto sta accadendo è un'ammissione di colpa del caos che sta avvenendo, soprattutto in Liguria. Soluzioni alternative per non creare disagi alla circolazione potevano essere trovate, ma non si sono volute cercare". Dichiara in una nota la deputata di Cambiamo! con Toti Manuela Gagliardi.

"E anche oggi, l'incapacità di questo signore e della De Micheli è sotto gli occhi di tutti: interminabili code in un calore infernale. Gli errori grossolani fatti dal ministero sono tutti riconducibili alla sua titolare che, nonostante la gravità della situazione, non ha il coraggio di scusarsi.

La De Micheli doveva controllare cosa stesse facendo il suo ispettore, le scuse del tecnico non cancellano quello che continua ad accadere ai liguri e a tutti gli italiani che transitano sui tratti autostradali d'Italia interessati dai cantieri. Vogliamo che il ministro spieghi una volta per tutte a che gioco sta giocando", conclude.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cambiamo con TOTI

"Noi siamo sempre a sostegno del territorio e chiederemo conto che vengano realizzate in tempi brevi almeno le due rampe autostradali" Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
"Replicare il modello Genova per fare bene le cose e in tempi certi per la crescita dell'Italia" Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa