massardo kassamatis massardo kassamatis
TOTI SANSA MASSARDO SALVATORE CASSIMATIS
CHIAPPORI CARPI  VISIGALLI BENETTI RUSSO
383.053
265.506 16.546 6.088 1.244 3.569 576 1.129 3.165 1.614
 56.13%   38.90% 
  2.42% 0.89%
  0.18% 0.52%  0.08%  0.17%  0.46%  0.24% 

REGIONALI 2020

AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE 

Intitolata a Sandro Pertini la sala del Consiglio regionale

Toti: "Rappresenta la Liguria che crede nel lavoro e nella crescita".

Mercoledì, 29 Luglio 2020 21:18

“Oggi il Consiglio regionale ha votato un ordine del giorno che intitola la sala dell’Assemblea legislativa a Sandro Pertini. Non c’era atto migliore per chiudere questa Legislatura, che si era aperta, per mia volontà, con uno stanziamento di fondi, che si attendeva da molti anni, per restaurare la casa Natale di Sandro Pertini a Stella. Oggi, grazie a quella decisione, la casa di Pertini è diventata un Museo che abbiamo avuto l’onore di inaugurare insieme al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella”. Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, commentando la decisione assunta oggi in consiglio.

“Pertini rappresenta la Liguria che crede nel lavoro e non nei sussidi, nella crescita e non nella decrescita, nell’equità che non vuol dire appiattimento ma premio al merito e all’impegno. Pertini rappresenta chi ha voglia di farcela, di impegnarsi e vincere: come quell’estate del 1982 in Spagna”, ha concluso il presidente Toti.

"Una figura epica dell’antifascismo italiano, Presidente della Repubblica dotato di straordinarie capacità umane e politiche. Con piacere ricordiamo che la proposta dell’intitolazione era stata lanciata sui media da Piero Randazzo, operatore sanitario della Valpolcevera, e poi promossa con grande vigore da Massimo Bisca, Presidente ANPI. Proprio in occasione dell’ultimo 25 aprile, celebrato in forma ridotta per l’emergenza covid, Bisca ha interloquito con gli stessi presidenti Toti e Piana per spingere all’approvazione". dichiara il capogruppo di Linea Condivisa Gianni Pastorino, a margine della votazione di questo pomeriggio in consiglio regionale.

"Una vittoria, in cui Linea Condivisa può dire di essere protagonista. Siamo stai noi, quest’oggi, a riprendere l’OdG a suo tempo presentato, a proporlo a tutti i capigruppo e a incassare il consenso di Toti –spiega Pastorino - L’approvazione ha uno straordinario valore politico e simbolico, che ricorda nel modo migliore un figlio della nostra regione".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il sindaco uscente è stato rieletto con 3.725 voti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Nursind passa dalle parole ai fatti

Martedì, 22 Settembre 2020 11:20 cronaca-la-spezia
 Il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa