“Una sinistra sempre in cattedra, che sa solo criticare e non fa una proposta seria" In evidenza

Cenerini: "Il capogruppo del PD Raffaelli scenda dal piedistallo e provi a mettersi in discussione e a lavorare per la città".

Mercoledì, 01 Luglio 2020 08:36
Fabio Cenerini Fabio Cenerini

"Un Consiglio Comunale, quello di lunedì sera, dove come al solito è uscita la doppia faccia della sinistra", così in una nota il capogruppo del gruppo Toti-Forza Italia in consiglio comunale Fabio Cenerini.

"Prima la mozione urgente, sulla quale sono intervenuto a nome della maggioranza. La sinistra e in particolare il PD volevano parlare dell’insediamento di alcune attività per il distanziamento a causa della movida in passeggiata Morin".

"Ha dell’incredibile che chi ha scientificamente distrutto l’economia del centro cittadino, per lunghi 20 anni, non facendo parcheggi, circondando la città di centri commerciali, oggi accusi la maggioranza di voler far chiudere i commercianti del centro, ma quando venivano dati i permessi per il più grande centro commerciale della Liguria “Le Terrazze”, mettendo in ginocchio il piccolo commercio e non solo, già in grandi difficoltà, dove erano i paladini di oggi del PD Raffaelli e Caratozzolo? Allora andava bene togliere i clienti in particolare dal centro e dirottarli verso il centro commerciale di una grande multinazionale? State tranquilli, a impoverire il centro ci ha già pensato per 20 anni PD e compagni. Ma il duo non c’era e quindi non è responsabile dei disastri fatti dal PD, comodo però".

"Sulla mozione relativa alla vendita delle navi all’Egitto, hanno affermato che eravamo fuori tema per Spezia, tralasciamo che per anni la sinistra ha presentato di tutto in consiglio, ma vorrei rammentargli, forse non lo sanno, che la Fincantieri è anche un’importante realtà alla Spezia e non certo con un insediamento secondario".

"Nel loro ordine del giorno si parlava del caso Regeni, che mi sembra un problema di politica estera nazionale, giusto per restare in tema nel povero consiglio comunale spezzino come lo hanno definito loro. Abbiamo votato contro, per come si è svolto il dibattito, dove una sinistra sprezzante e sempre in cattedra ci ha attaccato su mille cose che non c’entravano niente con la mozione, ma se sono tanto bravi invece di fare dei discorsi tanto per parlare, facciano delle proposte ogni tanto, ma farle costa lavoro, parlare tanto per parlare non costa niente".

"Ricordo che diversi dell’opposizione non hanno votato l’ordine del giorno e sul caso Regeni il consigliere Liguori, di sinistra, ha attaccato il governo targato PD. Sull’argomento Regeni uno dei grossi problemi diplomatici è dato dall’incapacità e dalla non credibilità dell’attuale ministro degli esteri".

"Da ultimo la mozione del PD per quanto riguarda il post covid, gel negli uffici comunali, negozi, dove smaltire i DPI, questi gli argomenti. La mozione poteva avere più o meno un senso due mesi fa, perché tante sono direttive nazionali già previste, ma forse al PD non si sono accorti, che i loro argomenti erano già superati nei fatti e invece di far bella figura ritirandola, hanno continuato sull’utilità del dispositivo accusandoci di non votare qualcosa di utile. Contenti loro di far di queste figure".

"Un consiglio all’evanescente, inesperto e vanesio capogruppo del PD, scenda dal piedistallo e provi a mettersi in discussione e a lavorare per la città ogni tanto, se ne è capace ovviamente".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Forza Italia

Il candidato di Forza Italia alle regionali parla di un quartiere che "ha cambiato volto". Leggi tutto
Forza Italia
Il candidato di Forza Italia alle regionali sostiene che il suo account sia stato bloccato senza motivo e accusa il social di "colpire così chi è del colore politico avverso". Leggi tutto
Forza Italia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa