Aggressione in carcere, Medusei: "Serve più tutela per gli agenti della Polizia Penitenziaria" In evidenza

L'Assessore alla sicurezza del Comune della Spezia chiede l'intervento del Ministro.

Venerdì, 26 Giugno 2020 17:15
Gianmarco Medusei, assessore alla sicurezza del Comune della Spezia Gianmarco Medusei, assessore alla sicurezza del Comune della Spezia

 

“Intollerabile l’ennesima aggressione a danno degli agenti di Polizia Penitenziaria del carcere della Spezia. Si stanno verificando troppi episodi in poco tempo, serve un intervento urgente da parte del Ministero della Giustizia per tutelare l’incolumità delle nostre donne e dei nostri uomini in divisa”, lo afferma l’assessore alla sicurezza del Comune della Spezia Gianmarco Medusei.

L'esponente della Lega aggiunge: “Nel carcere di Villa Andreino si sta verificando un’escalation di episodi violenti a cui si deve porre un freno al più presto: tre agenti sono stati aggrediti da un detenuto, a distanza di pochi giorni dall’ultima violenza. Oltre ad esprimere la mia vicinanza nei confronti dei poliziotti della Penitenziaria aggrediti, chiedo un intervento urgente da parte del Ministero per mettere definitivamente fine a questi gravi episodi”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Raccolta ingombranti e R.A.E.E. nel fine settimana Leggi tutto
Comune della Spezia
Foto inviate persino da Parigi. Tamara Bianchi si aggiudica il premio della sezione Still-life. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa