Regionali: Paita (Iv): "Doppia preferenza di genere passo avanti per tutta democrazia" In evidenza

Paita commenta la decisione del Cdm di far votare anche in Puglia e Liguria con la doppia preferenza di genere

Venerdì, 26 Giugno 2020 09:10
Raffealla Paita Raffealla Paita

"La decisione del Cdm di far votare anche in Puglia e Liguria con la doppia preferenza di genere rappresenta un importante passo in avanti per tutta la democrazia italiana perché offre alle donne maggiori opportunità di partecipazione alla vita democratica del Paese". Lo dichiara Raffaella Paita, deputata di Italia Viva.

"Lo spazio concesso alle donne nelle istituzioni, in politica, nel mondo delle professioni e del lavoro continua a essere limitato. Con la decisione di estendere anche a Liguria e Puglia l'applicazione della legge 20 del 2016 colmando un vergognoso ritardo, è un fatto incoraggiante. Rappresenta non solo un gesto di sensibilità nei confronti del mondo femminile ma anche il presupposto per un più libero contributo delle donne nelle politiche regionali. La maggioranza di Toti in 4 anni non aveva avuto questa sensibilità ma per fortuna ci ha pensato Teresa Bellanova".

"Ora si tratta di portare avanti la battaglia per la doppia preferenza di genere e far sì che tutte le altre regioni la adottino. Noi non ci arrenderemo", conclude.

Raffaella Paita Italia Viva

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Italia Viva

La deputata di Italia Viva è intervenuta alla Camera nel question time con il Ministro De Micheli. Leggi tutto
Italia Viva
Il gruppo ritiene che sulle scuole paritarie debba intervenire anche il Governo. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa