Autostrade, Forza Italia: "Situazione insostenibile, danni ingenti alla Liguria. Il Governo batta un colpo" In evidenza

"Siamo di fronte ad una disarmante incapacità di prevenire i disagi ed organizzarsi di conseguenza"

Sabato, 20 Giugno 2020 14:05
Carlo Bagnasco, coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco, coordinatore regionale di Forza Italia

"Quanto sta accadendo anche oggi sulla rete autostradale ligure è la prova provata dell'inerzia del Governo e dei concessionari nei confronti di una situazione che ogni giorno causa al sistema viabilistico, economico e turistico della nostra regione pesanti danni. Siamo di fronte ad una disarmante incapacità di prevenire i disagi ed organizzarsi di conseguenza. Il grande afflusso di turisti per questo fine settimana era prevedibile, ma ciò che abbiamo visto ieri pomeriggio e che stiamo vedendo in queste ore parla da solo.

Forza Italia, con i suoi rappresentanti in Parlamento, in Regione e negli Enti locali intensificherà le sue iniziative affinché si torni in tempi brevissimi ad una situazione quantomeno sostenibile. Così non si può andare avanti. Il Governo, se c'è, batta un colpo". E' quanto dichiara in una nota Carlo Bagnasco, coordinatore regionale di Forza Italia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Forza Italia

"Ci muoveremo con responsabilità, ma resta e resterà il vulnus inferto da Toti alla tanto invocata unità della coalizione di centrodestra". Leggi tutto
Forza Italia
Il candidato di Forza Italia alle regionali parla di un quartiere che "ha cambiato volto". Leggi tutto
Forza Italia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa