Sanità, Innocenti (Lega): "Minoranza pensa solo a strumentalizzare, noi facciamo proposte concrete" In evidenza

La capogruppo leghista di Sarzana commenta l'esito dell'ultimo consiglio comunale.

Domenica, 31 Maggio 2020 17:06

"La strumentalizzazione politica attuata costantemente dalla minoranza a Sarzana è inaccettabile, in quanto fine a stessa e non costruttiva per la politica locale. Soprattutto alla luce dell'emergenza ancora in corso, sul tema della sanità bisognerebbe mettere da parte le bandiere di partito e lavorare insieme per il bene dei cittadini".

Così Lucia Innocenti, capogruppo della Lega a Sarzana, commenta l'ultimo consiglio comunale in cui sono state bocciate le richieste dell'opposizione. "L'argomento della sanità sta naturalmente a cuore a tutta la cittadinanza – aggiunge Innocenti – e vede impegnata ogni giorno l'amministrazione comunale e la maggioranza. Al netto delle strumentalizzazioni, l'Asl5 ha dichiarato che in ottemperanza alle disposizioni impartite dal Ministero della Salute e da Alisa si è attivata con tempestività per attuare le attività indicate dalle direttive e fornire gli indirizzi aziendali. In più l'assessore regionale alla sanità Sonia Viale, nella nota inviata al Comune di Sarzana, si è prontamente resa disponibile per un incontro futuro".

"Le limature richieste dalla maggioranza per arrivare a una piena condivisione dei documenti presentati dalle opposizioni durante l'ultimo consiglio comunale – prosegue la capogruppo della Lega – riguardavano in particolare il punto in cui si faceva riferimento a una presunta inerzia politico-amministrativa da parte della Regione nella costruzione del nuovo ospedale del Felettino. In realtà le cose stanno in altro modo: i fattori che hanno contribuito al blocco dei lavori del nuovo ospedale sono riferibili a ben altre problematiche, che sono proprio l'oggetto del ricorso presentato dall'azienda Pessina Costruzioni. La Lega, in previsione del nuovo bando per l'assegnazione dei lavori, ha presentato al Governo una proposta di legge per la sospensione del codice degli appalti per i prossimi due anni, in modo da avvicinarci all'efficienza del "modello Genova", evitando di incorrere negli errori commessi in passato dal centrosinistra e garantendo la maggiore trasparenza possibile. A differenza delle opposizioni, la Lega preferisce l'impegno concreto a favore dei cittadini rispetto alla propaganda e alla strumentalizzazione costante".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

"I dati sanitari non giustificano affatto la proroga dello stato di emergenza fino a dicembre decisa dal premier Giuseppe Conte." Leggi tutto
Lega
"Governo Conte inesistente, Ministro De Micheli scomparso, e Anas irraggiungibile" Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa