Paita (IV): "Bisogna permettere a tutti i settori della nostra economia di organizzarsi, ma riaprire" In evidenza

 

"Il settore delle imprese di acconciatura ed estetica sono parte fondamentale del tessuto economico del Paese così come del nostro territorio."

Martedì, 05 Maggio 2020 11:10


Ragionamento che vale nella stessa misura anche per gli ambulanti. Pensiamo a quanto stanno soffrendo tutte queste categorie che non stanno riaprendo le saracinesche e che non possono svolgere i propri mercati della provincia della Spezia.

Considerando che ad oggi non esiste ancora una data certa per la riapertura, quel che invece pare essere certo è che per far ripartire le loro attività dovranno attuare tutte le norme previste per il contenimento del contagio. E questo comporterà sicuramente un aggravio dei costi della normale gestione: acquisto dpi, sanificazione degli ambienti, formazione del personale e in parte riduzione del numero di clienti. Italia viva sta sostenendo in ogni luogo istituzionale la necessità di ripartire in sicurezza, mettere datori di lavoro e lavoratori nelle condizioni di poter avere regole certe e da parte delle istituzioni garantire a tutti il rispetto delle norme. Ma siamo convinti che non si possa più attendere: bisogna permettere a tutti i settori della nostra economia di organizzarsi ma riaprire, imparando con un nuovo modo di lavorare a convivere con il virus. Per queste ragioni, aderiamo alle motivazioni della protesta organizzata ieri e oggi dagli operatori del settore per dare il nostro contributo a questa richiesta di aiuto confidando che si trovino al più presto le soluzioni per dare loro risposta".

Raffaella Paita Camera dei Deputati Italia Viva

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In Liguria in totale soltanto 3 pazienti si trovano in terapia intensiva. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento del coordinatore provinciale dei Cobas Luca Simoni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa