"Mascherine e logo di Cambiamo!: chi finanzia la distribuzione?" In evidenza

Gianni Pastorino (Linea Condivisa) chiede chiarezza e valuta iniziative giuridiche.

Venerdì, 01 Maggio 2020 19:16

 

"In queste ore è apparso un singolare post sulla pagina dell'assessore Cavo, circa la distribuzione di un milione di mascherine, in favore dei residenti liguri, che potranno essere ritirate presso la farmacie del territorio. Il tutto condito con il simbolo di Cambiamo – Toti Presidente in bella mostra. La faccenda pone due quesiti fondamentali – afferma Gianni Pastorino Capogruppo di Linea Condivisa – perché o le mascherine sono comprate con soldi pubblici, e quindi il post dell'assessore Cavo, con simbolo politico in evidenza, è lesivo del principio di non utilizzo di contrassegni elettorali, in iniziative di carattere pubblico, oppure l'operazione è totalmente finanziata da privati, e dalla lista di cui Cavo è esponente, e allora crediamo debba esserci spiegato come mai le mascherine verranno distribuite dalle farmacie, che in tal caso si renderebbero vettori di propaganda elettorale. Riteniamo quindi debba essere fatta chiarezza, e ci attiveremo per capire se vi siano i presupposti per interventi giuridici”.

post

"Tale evento rappresenta un forte degrado sia del dibattito pubblico sia della comunicazione elettorale. Sembra di essere tornati indietro nel tempo- prosegue il Consigliere Pastorino – quando, in qualche elezione del dopoguerra, la distribuzione di alcuni beni veniva effettuata solo in favore dei propri elettori”.

"Risulta necessario quindi chiarire che esiste una netta distinzione tra attività istituzionale che legittimamente può essere condotta dalla stessa Giunta, e iniziative elettorali di parte: Ecco perché, come Linea Condivisa, valuteremo iniziative giuridiche – conclude il Consigliere Pastorino – perché se l'operazione risultasse finanziata da soldi pubblici, saremmo di fronte ad uso distorto dei soldi delle cittadine e dei cittadini liguri, e sarebbe una violazione intollerabile del diritto alla parità di trattamento nella corretta dialettica tra le forze politiche”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Prosegue il botta risposta tra il presidente della Provincia e la consigliera Nobili. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

82enne disperso a Varese Ligure

Martedì, 07 Luglio 2020 18:57 cronaca-val-di-vara
Di lui non si hanno notizie da ieri pomeriggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa