Polo Marconi, Federici punge: "Provincia in piazza con gli studenti. Ora pagherà quota di partecipazione?" In evidenza

Il gonfalone della Provincia della Spezia ha sfilato nella mattinata di oggi, giovedì 16 maggio, al fianco degli studenti spezzini, scesi in piazza e per le vie del centro in difesa del Polo Marconi e invocando il trasferimento alla Spezia di ingegneria navale.

Giovedì, 16 Maggio 2013 22:27

Non c'era fisicamente il Commissario provinciale Marino Fiasella, che tuttavia non ha fatto mancare pubblici interventi a favore della causa studentesca. A poche ore di distanza dalla mobilitazione, il Sindaco della Spezia Massimo Federici punge l'Ente Provincia con un tagliente intervento su Facebook. A voi la lettura, e il giudizio:

 

"Il Gonfalone della Provincia alla manifestazione pro Polo Universitario! Significa che finalmente pagherà la propria quota di partecipazione? Tutti gli enti aderenti hanno saldato il proprio dovuto per il funzionamento del Polo Marconi. Manca all'appello la Provincia della Spezia nonostante gli innumerevoli solleciti del presidente di Promostudi e dei soci, nonostante le difficoltà che le sue mancate erogazioni stanno creando. Ma ora, ne sono certo, dopo aver sfilato con gli studenti, la Provincia onorerà anche i propri impegni!" (22.09 del 16 maggio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La compagnia sta informando sia gli agenti di viaggio sia i clienti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Positivo il tampone su una donna di 82 anni deceduta il 7 aprile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa