Coronavirus, Battistini: "Sulla Sabbadini si decida subito" In evidenza

L'attuale situazione viene ritenuta insostenibile.

Venerdì, 10 Aprile 2020 16:23

Per favore, non facciamo diventare la RSA Sabbadini di Sarzana l'ennesimo simbolo di inerzia e inefficienza della nostra ASL.
Sino a ieri il piano era quello di trasformare quella struttura in un reparto COVID dal quale trasferire subito gli ospiti negativi.
Una soluzione salutata con favore da tanti operatori del settore che chiedevano, peraltro, di esportare il modello organizzativo anche ai nostri ospedali, suddividendoli tra COVID Center e No Covid.
Una soluzione, quella della Sabbadini, pubblicizzata, fino a poche ore fa, dall'Amministrazione sarzanese e dallo stesso vicesindaco Costantino Eretta. Oggi entrambi malamente smentiti dall'azienda sanitaria spezzina.

 

A questo punto scriverò una lettera al Sindaco della Città di Sarzana perché è necessario intervenire subito a difesa degli ospiti ma anche di chi lavora nella struttura.
Attualmente alla Sabbadini ci sono 42 anziani. Dall'ultimo rilevamento solo 9 sono risultati negativi. Gli altri o sono positivi o in attesa di referto. 4 sono le persone attualmente ricoverate in ospedale a causa del Coronavirus e 8 sono i deceduti.

Gli ospiti negativi sono confinati in una piccola zona all'interno di una struttura completamente interessata dal Coronavirus.
Il personale è insufficiente nel numero. Basti pensare che la notte non è presente neppure un infermiere. Sono in servizio soltanto due OSS per tutta la residenza. Anche durante il giorno i turni infermieristici non sono completi su tutto l'arco delle dodici ore.

I dispositivi di sicurezza, poi, sono un altro capitolo negativo. Le mascherine col filtro vengono utilizzate e riutilizzate. Sarebbero usa e getta ma non ce ne sono abbastanza e allora vengono disinfettate col cloro per essere indossate nuovamente. Per le tute la stessa cosa. Vengono usate, lavate, asciugate in una stanza e poi usate ancora. E non dovrebbe affatto essere così!!!

Tutto ciò è molto rischioso ci attendiamo una decisione univoca e rapida sulla Sabbadini, senza continui ripensamenti e comunque con un un intervento sanitario deciso a tutela di ospiti e lavoratori.


Francesco Battistini
Consigliere regionale Italia in comune/Linea Condivisa

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il sindaco e presidente della Provincia Pierluigi Peracchini in un post su Facebook questa mattina mostra il bypass di Montalbano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Vernazza è accoglienza, apertura verso il prossimo. Vernazza non ha mai giudicato nessuno", la Pro Loco di Vernazza sta cercando di mettersi in contatto con la coppia aggredita. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa