Più Europa Più La Spezia contro Salvini per il post sul caso Costa Diadema In evidenza

"Insinua che in Italia venga concesso lo sbarco ai profughi ma che per gli italiani invece i porti siano chiusi".

Martedì, 31 Marzo 2020 17:21
In questo momento così difficile per il paese, Più Europa Più La Spezia vuole evitare qualsiasi attacco e speculazione ad uso politico all’operato della giunta comunale e della regione, limitandosi semmai ad interventi costruttivi per il bene comune.

Tuttavia ci pare che la comunicazione del leader della Lega, nonostante la grave pandemia in atto, continui attraverso i social a diffondere odio e notizie false, e questa volta resta difficile esimersi dalla critica, perché è implicitamente tirata in ballo l’amministrazione della nostra città. La bestia, la macchina della comunicazione salviniana gestita da Luca Morisi, domenica sera, ospitando il legittimo comunicato dell’equipaggio della Costa Diadema in cui si denunciava che nessun porto avesse concesso loro l’attracco per lo sbarco dei marittimi, insinuava al fatto che in Italia venisse concesso lo sbarco ai profughi ma che per gli italiani invece i porti fossero chiusi.

Il post veniva pubblicato alcune ore dopo che Peracchini comunicasse alla stampa il suo diniego per l’attracco della nave, giustificato con il fatto che la nostra sanità fosse al collasso (e aggiungiamo noi che finalmente è riuscito a prenderne atto); tralasciando ogni nostra considerazione sulla presa di posizione del sindaco, che getta comunque un’ombra su quella che i popolo di Israele conosce come la Porta di Sion per aver preso parte con l’aiuto e la solidarietà dei suoi cittadini all’esodo degli sopravvissuti ai lager nazisti a bordo della navi Fede e Fenice, chiediamo che il primo cittadino e l’assessore alla salute richiedano pubblicamente a Salvini di cancellare il suo post, che con le sue basse insinuazioni li dipinge implicitamente come “buonisti” e nemici degli italiani.

Oltre ad essere contro le fake news e l’avvelenamento dei pozzi, strategia comunicativa comune di chi non ha né argomenti né sostanza nelle proprie idee, troviamo comico che una giunta di destra venga dipinta implicitamente nelle migliaia di commenti al thread come di “amici di Carola Rakete”, tanto per citarne uno.


Il Coordinamento.
gruppo Più Europa Più La Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Miracolosamente illeso, fatto salvo alcune escoriazioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'ultima decisione spetta al Consiglio Federale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa