"Il Governo vuole mettere in ginocchio la piccola pesca" In evidenza

La nota del capogruppo della Lega in commissione Agricoltura alla Camera Lorenzo Viviani.

Giovedì, 20 Febbraio 2020 21:30

"Ancora una volta questo governo dimostra totale indifferenza ai gravi problemi che affliggono la piccola pesca tradizionale. Grave la bocciatura del nostro odg al decreto Milleproroghe presentato per posticipare l'entrata in vigore dello scontrino elettronico per la vendita diretta nella piccola pesca".

"Decidere di non decidere significa non voler trovare una soluzione normativa concreta con cui equiparare questo settore alla vendita diretta in agricoltura, già giustamente esentata da questo onere aggiuntivo".

"Una disparità di trattamento ingiusta e inaccettabile che la Lega continuerà a denunciare in ogni sede, perché la piccola pesca sopravvive grazie alla valorizzazione del proprio pescato tramite la vendita diretta al consumatore, ma questo governo vuole questo settore definitivamente in ginocchio".

Lo dichiara il capogruppo Lega in commissione Agricoltura della Camera, Lorenzo Viviani.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Viene ritenuta non rinviabile l'apertura dei cantieri. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa