Sarzana Popolare: Maggiari il nuovo coordinatore, Michael Elisei new entry In evidenza

di Alessio Boi - Passo indietro per Nicola Grasso per motivi di lavoro, ma rimane nel gruppo. Maggiari:"Ringrazio per la fiducia, cercherò di contraccambiare".

Giovedì, 30 Gennaio 2020 17:46

È un periodo di assestamento per il gruppo di Sarzana Popolare: tra le regionali in vista e alcuni imprevisti, nel pomeriggio di oggi giovedì 30 gennaio molti dei componenti hanno comunicato alla stampa qualche cambiamento avvenuto in questi giorni. Nicola Grasso, lascia la testa del gruppo per motivi lavorativi, e dichiara di non poter assicurare una costante presenza sul territorio e, dunque, decide di lasciare il ruolo di leadership.

"Rimarrò comunque nel gruppo, continuerò a dare una mano" dichiara il coordinatore uscente. Allo stesso tempo, i membri hanno individuato il suo successore in Gianluca Maggiari, avvocato e consigliere comunale di maggioranza, che ha gestito la diramazione del gruppo di Castelnuovo Magra durante le elezioni amministrative, ufficializzando il passaggio pubblicamente oggi. "Ringrazio Grasso per il lavoro svolto fin ora e tutto il gruppo per la fiducia: cercherò di contraccambiare - dichiara Maggiari che introduce un nuovo membro - allo stesso modo sono contento per l'ingresso di un giovane".

Si chiama Michael Elisei, un volto nuovo per Sarzana Popolare, ma già ampiamente conosciuto nella politica sarzanese, con anni di militanza nel Partito Democratico e la candidatura a consigliere comunale nella lista "Sarzana Vola" a sostegno di Paolo Mione alle elezioni amministrative del 2018. "Sono onorato di essere entrato a far parte di questo gruppo - dichiara Elisei - mi permette di esprimere i miei valori e le mie idee senza filtri e traspare la passione dei singoli militanti - e continua - il mio passato politico non lo rinnego, mi ha formato, ma qui ho la possibilità di essere un cittadino a cui piace impegnarsi".

Il discorso si è allargato anche alle elezioni regionali in arrivo. Ala presenza di Andrea Costa del gruppo regionale Liguria Popolare si sono affrontate diverse questioni. "Liguria Popolare sarà presente con liste in tutte le province della Liguria, anche alla Spezia. La nostra forza si attesta attorno al 4% ma c'è ancora molto su cui lavorare". "Sui candidati? Saremo più precisi con i nomi dalla prossima settimana - poi specifica - vogliamo dialogare anhe con chi non va a votare".

Rimane un'altra questione non indifferente: con l'assessore Barbara Campi che non rappresenta più Sarzana Popolare e nel caso in cui l'assessore Roberto Italiani si candidasse e venisse eletto in regione, chi rimarrebbe a rappresentare il gruppo in giunta a Sarzana?

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le parole dell'assessore del comune di Aulla Giada Moretti e dell consigliere comunale Giovanni Chiodetti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il post con il quale il Comune di Aulla informa del crollo Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa