“Rane, zero investimenti e occupazione. Per Enel esiste solo il turbogas” In evidenza

Duro intervento delle opposizioni: "Toti e Peracchini si devono assumere le proprie responsabilità".

Martedì, 21 Gennaio 2020 16:07

“Siamo felici che i vertici dell’Enel siano così sensibili all’ambiente cittadino tanto da volere realizzare un bel laghetto con le rane accanto alla centrale a turbogas che insistono a voler costruire contro il volere di una intera comunità. Grazie anche per i 3 ettari occupati previsti per il fotovoltaico".

Così Guido Melley, LeAli a Spezia, Federica Pecunia, Italia Viva, Massimo Lombardi, Spezia bene Comune, Paolo Manfredini, Partito Socialista, Lorenzo Forcieri, Avanti Insieme, Luigi Liguori, Spezia bella forte ed unita, che continuano: “Fuori da ogni ironia, Enel ha finalmente svelato quale sia l’unico interesse che ha per quell’area: la centrale a turbogas che occuperebbe la maggior parte dello spazio, lasciando liberi solo 10 ettari per non ben specificate attività produttive. Zero investimenti in green economy, sviluppo occupazionale risibile. Una presa in giro per la città".

Concludono i capigruppo: "Questa è la riprova che tutti i discorsi che si sono fatti sulla centrale a gas come opportunità per il territorio sono aria fritta. La vera opportunità per la città è liberare quelle aree ed attirare investimenti realmente produttivi e sostenibili. Il territorio spezzino deve farsi sentire con il Governo, e subito. E Toti e Peracchini si devono assumere le proprie responsabilità, altro che continuare con il loro giochino allo scaricabarile, irrispettoso per i cittadini".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le assenze pesano troppo, Tarros sconfitta

Lunedì, 24 Febbraio 2020 09:13 basket
Indisponibili i due stranieri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Sospensione anche delle manifestazione pubbliche di qualunque natura. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa