Retate antidroga, Medusei: "Grazie alle forze dell'ordine, spacciatori di morte subito in galera" In evidenza

L'assessore alla sicurezza si complimenta con Polizia, Finanza e Agenzia delle Dogane per le due recenti operazioni.

Giovedì, 16 Gennaio 2020 16:10

"Grazie alla Polizia di Stato, alla Guardia di Finanza e all'Agenzia delle Dogane per le retate antidroga che hanno portato a compimento in questi giorni contro gli spacciatori di morte".

Lo afferma in una nota l'assessore alla sicurezza della Lega Gianmarco Medusei, commentando le recenti operazioni della squadra mobile, che ha colpito una rete di spaccio diffusa nelle zone boschive della provincia, e della Finanza spezzina, che ha scoperto un traffico internazionale di cocaina che aveva come punto di passaggio il porto della Spezia.

"Si tratta di importanti operazioni a tutela della sicurezza del nostro territorio – continua Medusei – per le quali voglio ringraziare le forze dell'ordine per la loro grande professionalità. La retata della squadra mobile, in particolare, con otto ordini di custodia cautelare in carcere, ha smantellato una vera e propria rete di spaccio che, visto l'aumento dei controlli in città, si era radicata nelle zone boschive. Dalle piccole segnalazioni, grazie anche alla collaborazione attiva dei cittadini, dopo un anno e mezzo di indagini si è risaliti a intermediari e fornitori, che avevano la loro base operativa a Milano".

"Anche quando sembra che gli interventi non siano tempestivi, quindi, in realtà dietro le quinte le forze dell'ordine sono sempre impegnate in indagini e pedinamenti per arrivare a colpire i pesci grossi dello spaccio", conclude l'assessore leghista.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

"Questo particolare periodo di crisi generale, dovuto all'emergenza coronavirus, ha fatto emergere la necessità di esplorare nuove potenzialità di sviluppo, in particolare dal punto di vista turistico." Leggi tutto
Lega
Il capogruppo della Lega chiede un ripensamento al Ministero, anche in considerazione delle norme anti-Covid. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa