Frana di Camisano, Insieme per Ameglia: "Giampedrone ha impiegato due mesi per sollecitare ANAS" In evidenza

Il gruppo di minoranza segnala anche il silenzio del sindaco De Ranieri.

Mercoledì, 15 Gennaio 2020 09:18
Giampedrone a proposito della frana di Camisano e del conseguente senso unico alternato ha affermato: "abbiamo condiviso con ANAS di emanare un nuovo sollecito ai privati proprietari" e, ancora, "in caso contrario, abbiamo pregato ANAS di attivarsi con un intervento in sostituzione".

Come mai Giampedrone ha aspettato due mesi per pregare Anas?
E come mai Anas per lo sciagurato taglio dei pini invece si è prodigata nel predisporre una perizia ed intervenire immediatamente dopo l'ordinanza del Sindaco quando bastava che lo "pregasse" semmai di chiudere la strada nei due giorni di allerta rossa o che si rifiutasse di spendere soldi pubblici per tagliare 62 piante sane?
Apprendiamo poi che non è ancora stata predisposta una perizia a distanza di due mesi.

Secondo noi bisognava attivarsi sin da subito per sollecitare Anas ad intraprendere tutte le iniziative volte ad eliminare il pericolo e ripristinare il traffico a doppio senso.
In questa situazione si segnala il silenzio del Sindaco De Ranieri, oscurato ancora una volta da Giampedrone.


Insieme Per Ameglia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- I controlli praticamente giornalieri fatti su tutti i tesserati permettono di tenere monitorati i casi di positività, ma è ovvio che questo campionato sarà fortemente condizionato dai… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa