Italia Viva diserta la conferenza stampa del Tavolo regionale campo progressista In evidenza

Dubbi sul metodo, in vista delle Regionali 2020.

Lunedì, 23 Dicembre 2019 18:50

“Oggi si è tenuta una conferenza stampa del Tavolo regionale campo progressista alla quale Italia Viva non ha partecipato. Come ho più volte detto - afferma la deputata di Italia Viva Raffaella Paita -  non ci convince il metodo seguito nel percorso. Non possono essere dimenticate infatti le iniziative tra M5S, Leu e PD organizzate a più riprese senza il coinvolgimento degli altri alleati. Abbiamo sempre detto che la futura coalizione che sfiderà Toti e la destra dovrà sciogliere alcuni nodi di fondo su temi molto rilevanti per il territorio. Tra queste priorità ribadisco la massima attenzione su infrastrutture, industria, innovazione e sanità. Riteniamo che prima debbano essere affrontati politicamente i temi e solo dopo si debbano aprire tavoli di approfondimento, auspicabilmente aperti anche alla società civile".

 

Prosegue la deputata: "Naturalmente lavoriamo perché ci sia un recupero dello spirito unitario della possibile alleanza di centrosinistra.
Con la manovra economica, infatti, si chiude una fase importante, un lavoro che ora può dispiegarsi con forza anche sui territori”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Il gruppo ribadisce la propria posizione nei confronti del sindaco e dell'amministrazione della Spezia. Leggi tutto
Italia Viva
Secondo la Consigliera comunale di Italia Viva i risultati di oggi sono il frutto di scelte fatte dalla passata amministrazione. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa