Enel, Frascatore: "Possibile che si tenti una rimozione di memoria nei cittadini?" In evidenza

Il Vice Presidente del Consiglio comunale spezzino chiede all'onorevole Paita di fare pressioni sul governo giallorosso per il NO al turbogas.

Giovedì, 12 Dicembre 2019 19:43
"Carta canta – dichiara Marco Frascatore, consigliere comunale Spezia Vince– l’unica che in Parlamento si è destata quando ormai il gallo aveva già cantato è l’onorevole Paita perché come dimostrano gli atti, non solo la firma della Gagliardi è ben visibile sotto l’emendamento proposto al governo contro il carbone e contro il progetto del turbogas presentato da Enel, ma è stato anche presentato diversi giorni prima!"

Prosegue il Vice Presidente del Consiglio Comunale della Spezia: "Il merito delle scelte da noi ereditate è forse stato quello di aver fatto respirare per decenni carbone agli spezzini? Solo io ricordo a Melara le lenzuola bianche stese dai terrazzi e tirate su nere? E’ mai possibile che i cittadini debbano essere costretti a questa rimozione di memoria dopo essere stati governati in Città ininterrottamente da cinquant’anni dalla sinistra? Prima abbiamo assistito allo scarica barile sull’Amministrazione per tutta la vicenda Enel, che è totalmente ereditata dal centrosinistra, e poi quando il Sindaco ha ottenuto lo stop definivo all’utilizzo del carbone nessuno dall’opposizione si è congratulato ma anzi c’è stata subito la corsa a metterci sopra il cappello".

"Stesso atteggiamento - conclude Frascatore - che oggi ci riserva la Paita in Parlamento. Basta strumentalizzare ad oltranza, e si faccia pressione sul Governo giallorosso per la questione del turbogas, la vera grande partita è in mano al governo".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Un episodio che dimostra l’importanza di tenere sotto stretto controllo il mondo giovanile Leggi tutto
Lega
Tre workshop tematici, poi assemblea plenaria. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa