Enel, Pucciarelli e Viviani: "Paita si impegni per rompere il silenzio del M5S" In evidenza

I parlamentari della Lega chiedono unità per raggiungere l'obiettivo del NO al turbogas.

Giovedì, 12 Dicembre 2019 19:26

 

“Sulla chiusura della centrale Enel e lo stop al turbogas tutte le forze politiche della città sembrano unite. Pensiamo ora a portare a casa il risultato, che dipende soprattutto dalle decisioni del ministero dello Sviluppo economico in mano ai Cinque Stelle, alleati di governo dell’onorevole Raffaella Paita. Il nostro impegno continuerà, insieme a quello della collega Manuela Gagliardi e del sindaco Peracchini, che fin da subito si è attivato per la tutela della salute degli spezzini”.

Lo affermano i parlamentari della Lega Stefania Pucciarelli e Lorenzo Viviani, che proseguono: “L’ordine del giorno di Paita approvato alla Camera equivale semplicemente a delle buone intenzioni, passare dalle parole ai fatti è ben diverso. Si tratta di un documento privo dell’efficacia di un emendamento, come quello che la Lega aveva proposto nei giorni scorsi al Decreto Clima per ottenere non solo la chiusura della centrale, ma anche lo stop al progetto del turbogas. Invece la maggioranza di governo, di cui Paita fa parte, ha pensato bene di bocciarlo, impedendo di ottenere un impegno forte che avrebbe già decretato un risultato chiaro e univoco per la città, non le belle parole di un ordine del giorno. Abbiamo quindi riproposto l’impegnativa in un nostro ordine del giorno alla Camera e Paita ci ha seguiti presentando il suo documento”.

“Rimaniamo comunque aperti a ogni sforzo per la tutela della salute dei cittadini, da qualunque parte politica provenga – concludono Pucciarelli e Viviani – Ora chiediamo all’onorevole Paita di essere coerente e impegnarsi insieme a noi per rompere il silenzio assordante dei Cinque Stelle: i suoi alleati di governo infatti esprimono il ministro dello Sviluppo economico, il dicastero titolato a decidere le sorti della centrale Enel nell’ambito della valutazione dei fabbisogni energetici della rete nazionale. Paita li convinca a tradurre al più presto in fatti concreti le buone intenzioni contenute nell’ordine del giorno. Altrimenti i suoi annunci resteranno ancora una volta soltanto parole, di nessun interesse per gli spezzini”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Duro intervento del gruppo consiliare della Lega. Leggi tutto
Lega
Con Stefano Mai, Andrea Benveduti, Edoardo Rixi, Stefania Pucciarelli, Lorenzo Viviani e Marco Campomenosi. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa