Bilancio Ameglia:"Le dichiarazioni della minoranza atte solo a gettare fango e confondere la cittadinanza" In evidenza

La risposta della maggioranza amegliese sul bilancio comunale.

Giovedì, 05 Dicembre 2019 18:45

"Ancora una volta spiace costatare che l'attacco dei consiglieri di “Insieme per Ameglia” tende a mistificare la realtà e dare informazioni non corrette pur di gettare fango sul lavoro altrui – sostiene la maggioranza amegliese - E’ davvero possibile che i consiglieri di minoranza non conoscano la differenza tra un parere negativo e un parere con relazione, che certamente non impedisce al Consiglio di deliberare e non pone dubbi sull’efficacia dell’atto?".

"Rispetto al contenuto dell'articolo e in riferimento alla generica affermazione "i consumi aumentano", si denota un'analisi di scarsissimo valore tecnico da parte dei consiglieri comunali che, in possesso dell'elenco dei pagamenti effettuati sui vari capitoli, avrebbero forse dovuto comprenderne meglio il senso ed interrogarsi sulle motivazioni che, in taluni casi e in maniera esigua, hanno generato un incremento di tali capitoli. Le loro dichiarazioni poggiano infatti su basi molto superficiali e di scarsa capacità analitica. Ci spieghiamo meglio: le spese telefoniche, per esempio, hanno probabilmente subito un incremento di costo, non perchè gli uffici si siano divertiti a trovare l'operatore meno vantaggioso, ma perchè le esigenze di ufficio legate al buon servizio verso la cittadinanza (es. carta identità elettronica, obbligo dell'invio telematico delle pratiche in Suap, sistemi di videosorveglianza ecc...) hanno portato a dover procedere ad un aumento di banda larga, che non è notoriamente gratuito".

"Sulle pulizie comunali non si è registrato nessun aumento nel corso del 2019, semplicemente, scadendo l'appalto alla ditta affidataria nel mese di settembre si è dovuto procedere ad un affidamento temporaneo di tre mesi, richiedendo la disponibilità sul capitolo per coprire il restante periodo, in attesa del completamento della nuova procedura di appalto. Si evidenzia che il servizio di pulizia degli uffici comunali e della palestra non può subire interruzioni e che il suo pagamento rientra tra le normali spese di gestione ordinaria di ogni comune. E' falso affermare che tali spese siano aumentate".

"Un approfondimento particolare merita la questione della tassa di soggiorno. Il capitolo oggetto di aumento con la variazione di bilancio non è stato affatto quello del marketing territoriale ed incentivi al turismo, che è legato agli introiti della tassa di soggiorno e, quindi, blindato sugli introiti previsti, ma il capitolo del turismo vero e proprio".

"Rispetto a quanto liquidato con gli importi del capitolo marketing turistico si evidenzia che, prima di impegnare ed effettuare liquidazioni sul quel capitolo, gli uffici hanno partecipato a numerosi incontri con la Regione per ricevere indicazioni su quali attività e servizi potessero rientrare nelle spese di quel capitolo. Evitino quindi di copiare definizioni di marketing territoriale da wikipedia senza conoscerne il senso".

"Per marketing territoriale si intende quel complesso di attività che hanno quale specifica finalità la definizione di progetti, programmi e strategie volte a garantire lo sviluppo di un comprensorio territoriale nel lungo periodo". Crediamo fortemente che il marketing e la promozione del territorio debbano partire dalla lettura di un contesto e dalle risorse a disposizione, al di là di ogni sterile formula o definzione, peraltro scontatissima e scarsamente applicabile alla realtà del nostro territorio".

"Invitiamo i consiglieri a riflettere sul programma della stagione estiva 2019 e sulla qualità e quantità, non soltanto degli eventi, ma anche dei servizi offerti al turista come ad esempio la riapertura del punto informativo a Fiumaretta, la welcome card (primo tentativo di mettere in rete le attività offrendo anche sconti sulla TARI alle attività commerciali), l'attivazione del bus navetta turistico gratuito per i possessori di welcome card, che non ci risulta essere mai stato proposto nel nostro territorio, il nuovo logo di promozione turistica, aggiornamento sito web, riqualificazione dei siti archeologici, la partecipazione alla fiera turistica Liguria Travel Show e manifestazioni culturali di grande livello, degni di una grande città".

"Ricordiamo Liguria D’autore, la rassegna teatrale Sipario Mare con spettacoli in ogni frazione, il festival Circovagando, il Festival Paganiniano, i laboratori per bambini dedicati al tema dell’educazione ambientale, la notte dei fuochi oltre alle tante iniziative delle Associazioni del territorio in cui abbiamo sempre fortemente creduto. Mistificare la realtà è un atteggiamento che va al di là delle prerogative di una minoranza. E’ scorrettezza".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'episodio oggi nel primo pomeriggio. Nessuna grave conseguenza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa