Iraq, Pucciarelli (Lega): "Vicini ai nostri militari e loro famiglie: terrorismo islamico è piaga da estirpare" In evidenza

La senatrice invia un messaggio di solidarietà in seguito all'attentato in Iraq di questa mattina.

Domenica, 10 Novembre 2019 19:08


“Sono vicina ai ragazzi coinvolti nell’attentato vigliacco alle nostre truppe in Iraq e mi stringo alle loro famiglie. L’attentato, che ha portato al ferimento grave di cinque militari del Col Moschin e del Gruppo operativo incursori, è anche una ferita al cuore della mia città, La Spezia, dove ha base un nucleo degli incursori, e della mia regione, la Liguria, dove i militari del Col Moschin sono stati impegnati in prima linea in occasioni di eventi calamitosi, in soccorso della popolazione. Sul terrorismo islamico non si può abbassare la guardia: ringrazio tutti gli uomini e le donne impegnati nelle missioni di pace, a difesa della democrazia e dei diritti umani fondamentali”. Lo dichiara Stefania Pucciarelli, senatrice della Lega, compente della commissione Difesa in Senato e presidente della commissione straordinaria per la Tutela e la promozione di diritti umani.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

La Lega dice ‘No’ al semaforo UE degli alimenti, mozione in Regione Liguria di Ardenti e Puggioni. Leggi tutto
Lega
"Oggi in Commissione Ambiente, la maggioranza giallofucsia ha sostanzialmente blindato il Dl Clima, senza lasciare margine di discussione" Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa