Anche Lerici chiede che "il Nuovo Ospedale Felettino si faccia in fretta" In evidenza

Un testo unitario, votato all'unanimità. 

Giovedì, 31 Ottobre 2019 10:36

"La provincia necessita urgentemente di un nuovo ospedale, tutti siamo dalla parte del fare, senza polemiche chiediamo alla Regione di fare tutto quanto sia necessario per rispondere alle richieste della provincia e quindi anche dei lericini", così Massimo Carnasciali, capogruppo di maggioranza, presenta la mozione con la quale la questione del nuovo ospedale Felettino entra nell'aula consiliare lericina. Una mozione unitaria, quindi voluta da tutti i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, e frutto del lavoro fatto durante le commissioni. 

"Siamo riusciti ad arrivare ad un testo unitario- conferma il capogruppo di opposizione Andrea Ornati- perché l'ospedale del Felettino è una tematica importantissima per tutta la provincia, sia per la questione occupazionale che per la salute pubblica dei cittadini. Abbiamo bisogno di una struttura nuova, moderna, che dia una risposta efficace e puntuale ad una provincia che è tra le più vecchie in Italia. Non so cosa succederà e come si andrà avanti, ma già gli incontri che avevamo fatto con Peracchini a mio parere erano stati positivi, già solo per il fatto di aerci tenuto al corrente della situazione ed è importantissimo che la questione entri anche a Lerici, che è il comune confinante con Spezia. Chiediamo quindi che si vada avanti in fretta e che la Regione si muova per far ripartire il cantiere al più presto".

Una questione trasversale, come ripetuto anche dal sindaco Paoletti: "Si tratta di una questione trasversale, quindi è giusto che la mozione sia unitaria. Chiediamo di andare avanti e farlo in fretta".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'11a giornata presenta il big match tra le due squadre in questo momento più in forma del campionato Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Comune vuole rimetterli a nuovo visto il loro stato di deterioramento. Intervento inserito nel piano triennale delle opere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa