PD spezzino commissariato: arriva l'ex senatore Daniele Borioli In evidenza

Come anticipato dal nostro giornale l'ex senatore piemontese guiderà i dem locali.

Martedì, 08 Ottobre 2019 21:16

Tutto come previsto. Come aveva anticipato Gazzetta della Spezia nei giorni scorsi, è l'ex senatore piemontese Daniele Borioli il nuovo commissario del Partito Democratico spezzino.

La nomina è arrivata ufficialmente oggi dalla commissione di garanzia del Pd nazionale, dopo l'addio dell'ex segretaria provinciale Federica Pecunia, passata con Matteo Renzi.

Come avevamo già scritto, Borioli dovrà traghettare il partito fino al congresso, e dovrà anche sbrogliare la matassa della difficilissima situazione economica del partito a livello locale.

Borioli, che fino ad oggi, non a caso, ha ricoperto il ruolo di tesoriere del Pd in Piemonte, incontrerà i circoli, i consiglieri e i sindaci dem del territorio.

Ma ci sarà più di qualche esponente del Pd locale accoglierà il nuovo commissario a braccia conserte, giudicando la mossa, voluta soprattuto dallo spezzino Andrea Orlando, vicesegretario del partito, come un tentativo di "congelare" il dibattito interno in vista delle elezioni regionali del 2020 e delle relative candidature. Tempi interessanti per il Pd.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'11a giornata presenta il big match tra le due squadre in questo momento più in forma del campionato Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Comune vuole rimetterli a nuovo visto il loro stato di deterioramento. Intervento inserito nel piano triennale delle opere. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa