Sergiampietri passa ad Italia Viva: "Solo chi ha coraggio di cambiare può guardare al futuro" In evidenza

Membro del direttivo dei Giovani Democratici e della consulta giovani lascia il Partito Democratico.

Martedì, 24 Settembre 2019 15:30

"Ho deciso di percorrere un'altra strada, un altro percorso, alternativo al partito democratico".

"Lo lascio a malincuore, lo lascio con la speranza che molte persone, con cui mi sono confrontato in questi anni, con cui ho condiviso diverse battaglie, possano capire che non è un tradimento, come è stato sottolineato più volte, ma un'opportunità a chi crede ancora nella politica, ancora nel futuro, nello sviluppo, nella possibilità di crescita, nell'offrire sostegno ai più bisognosi e premiare i più volenterosi".

"Ho aderito alla nuova compagine politica ITALIA VIVA. Sono pronto, a ripartire da capo, a ripartire dalla prima telefonata, al primo incontro, a ricostruire una comunità, dove gli unici intenti sono quelli di creare un mondo moderno, moderato e riformista".

"Non è stata una semplice, ma convinta. Solo chi ha coraggio di cambiare, può guardare al futuro".

Francesco Sergiampietri

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Il difensore alla fine della gara ha chiesto scusa negli spogliatoi e la squadra gli ha risposto con un applauso Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Le Pagelle di Torino Spezia

Sabato, 16 Gennaio 2021 21:48 ac-spezia-calcio
di Massimo Guerra- Un'altra super-pagella per le Aquile Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa