Terremoto PD, Barli: "È tempo di un nuovo inizio" In evidenza

"È il tempo del Pd .. da questo dipenderà il futuro del governo e del paese ma anche dei nostri territori".

Giovedì, 19 Settembre 2019 09:10

"È il tempo ora di riunire tutti i nostri iscritti e elettori  richiamare chi silenziosamente si è allontanato, chi con le primarie ci ha voluto dare fiducia, chi non ha rinnovato la tessera, chi non l’ha mai fatta. È tempo ora di riunire i nostri circoli, di montare i gazebo, di essere nelle fabbriche, nei quartieri, nei luoghi di studio e di lavoro.

È tempo ora di far vivere nel paese una nuova cultura che metta al centro l’ambiente e le persone, che parli di sicurezza sociale, di diritti e che abbia il sapore di comunità operosa al servizio di tutti . Oggi , nei prossimi giorni e nelle prossime settimane è tempo di questo nuovo inizio. Ci sarà nella nostra città e nella nostra provincia da affrontare un congresso “politico organizzativo“, da preparare la piattaforma programmatica e le alleanze per le prossime regionali.

È ora caduto un tabù, è il tempo di confrontarsi anche a livello locale trovando magari azioni comuni con quella forza così nuova, originale che abbiamo talvolta guardato con curiosità e qualche volta con sospetto “il MoVimento 5 Stelle", ma anche con tutte quelle forze civiche nate perché il Pd forse non era all’altezza del ruolo. È il tempo del Pd .. da questo dipenderà il futuro del governo e del paese ma anche dei nostri territori. Non è il tempo delle divisioni, non è il tempo dei partiti personali, non è il tempo di sprecare parole che potrebbero apparire rancorose. A Matteo Renzi, a Raffaella Paita, a chi ha deciso di costruire un nuovo partito dico “state sbagliando“ ma non sarà il Pd ad avvelenare i pozzi della politica. Il Pd è il partito del “noi e non dell’io“, il Pd è un partito che ha ben chiara la sua collocazione europea, che ha ben chiaro da che parte stare.

Ai cittadini dico, ci troverete nelle piazze, nei mercati, ad organizzare momenti di aggregazione, non spaventatevi se qualcuno canterà bandiera rossa alle feste e se qualcuno invece non ne conosce le parole sono cittadini che dedicano il loro tempo alla politica e che lavorano con allegria per finanziare le loro idee. Ci sono nel Pd le storie del cattolicesimo italiano , quella della tradizione comunista nella sua originale declinazione italiana, dell’ambientismo, del socialismo liberale, ci sono tante storie che si sono fuse e amalgamate nella contemporaneità e nell’orizzonte di un futuro migliore. È il tempo di iscriversi al Pd di militare di far forza alle idee, di elaborare insieme. Nei circoli territoriali, nella sede del coordinamento provinciale in via Lunigiana 229/b ti aspettiamo, il tesseramento è aperto!"

Federico Barli membro assemblea nazionale Pd

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il capogruppo PD in Regione presenterà una interrogazione per chiedere cosa si farà per evitare simili disservizi in futuro. Leggi tutto
Partito Democratico
Si lavora anche alla ricostituzione del Coordinamento della Riviera. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa