Festival della Mente, Ponzanelli: "La forza della Cultura è la libera espressione delle idee" In evidenza

Il sindaco di Sarzana sottolinea l'importanza del confronto e non risparmia una considerazione politica.

Lunedì, 02 Settembre 2019 16:30

Al termine delle tre giornate del Festival della Mente, il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli affida ad un post su Facebook il suo commento sulla XVI edizione: "Si è concluso un Festival della Mente straordinario: decine di migliaia di persone hanno invaso Sarzana, respirato cultura e vissuto un'atmosfera unica".

 

Prosegue il primo cittadino: "Un gran finale con Paolo Giordano e Jovanotti, che hanno dialogato di arte, presente e futuro incorniciati da un pubblico immenso e dalla grande bellezza della Fortezza Firmafede... un’esperienza intensa, in cui l'artista ha parlato anche di politica ed espresso opinioni distanti dalle mie, ma per questo siamo ancora più orgogliosi di averlo ospitato: perché il dialogo e il confronto con l'altro sono sempre ricchezza. Questa è la differenza tra noi e loro: tra liberalità, ascolto, tolleranza e l’arroganza di chi pensa di avere la verità in tasca e non rispetta le opinioni altrui, magari contestando chi intende legittimamente esprimerle in piazza.
La forza della Democrazia è dare spazio al pensiero che non condividiamo, la forza della Cultura è la libera espressione di ogni sfumatura di idee e visioni... al prossimo anno!!"

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ci sarebbe l'impegno per lo stop al carbone quanto prima e si può riaprire la partita sul turbogas. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa