Governo, Enrico Letta accetta con riserva

Il vicesegretario del Partito Democratico, Enrico Letta, è stato scelto dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per formare il nuovo governo.

Mercoledì, 24 Aprile 2013 13:03

Letta, alle 12 e 30, è arrivato al Quirinale per ricevere l'incarico e poco prima delle 13 il Quirinale ha annunciato che l'esponente del Pd ha accettato l'incarico con riserva. Riserva che, come è prassi, viene sciolta una volta formata la lista dei futuri ministri. Il nuovo esecutivo potrebbe essere formato entro sera.

 

Soddisfazione nel PD, e anche l'UDC accoglie con favore questa nuova piega. Il PDL, guardingo, avverte: "No a governicchi balneari". Si attendono ora i nomi dei ministri, verosimilmente personalità partitiche ma non "ultras", dovendo fare i conti con un governo di larghe intese.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

34enne perde l'equilibrio e finisce nel canale. Per recuperarlo si mobilita tutta la macchina dei soccorsi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'auto si trovava in via XX Settembre, proprio nei pressi dalla Polizia Locale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa