Pessina in concordato, la preoccupazione dei sindacati In evidenza

Per il nuovo ospedale e per l'indotto.

Giovedì, 25 Luglio 2019 10:44

 

“Siamo allarmati per le notizie che vedono attivata la procedura di concordato per l’azienda Pessina. È in gioco il nuovo Ospedale e l’indotto del settore edile del territorio.” Così Lara Ghiglione, Cgil, Antonio Carro, Cisl, Mario Ghini, Uil.

I rappresentanti sindacali continuano: “L’Ospedale del Felettino è un’opera fondamentale e strategica per la città, per il suo valore socio sanitario e come opportunità per un settore ancora in crisi come quello dell’edilizia, di fatto l’unica grande opera cittadina assieme al Terzo Lotto della Variante Aurelia. Due cantieri fermi da troppo tempo e che devono riaprire per garantire il completamento delle opere ed occupazione. La politica e le Istituzioni facciano subito tutto il possibile per capire se esistono soluzioni per la crisi della Pessina e per fare ripartire il cantiere del nuovo Ospedale.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Per il 2020 l'impatto dovuto all'emergenza Covid 19 avrà un impatto moderato. Leggi tutto
CGIL
Viviani (Filcams Cgil): "Su questo tema chiederemo un incontro anche al Prefetto). Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa