Pucciarelli (Lega): "A Roma mandato unanime a Pillon, a Spezia continuano sceneggiate" In evidenza

"La commissione Giustizia del Senato ha attribuito, unanimemente, a Simone Pillon il mandato di elaborare il testo unificato della riforma dell'affido condiviso".

Mercoledì, 24 Luglio 2019 10:59

 

 "A Roma la commissione Giustizia del Senato ha attribuito, unanimemente, a Simone Pillon il mandato di elaborare il testo unificato della riforma dell'affido condiviso. A Spezia, invece, le femministe radical chic continuano con le loro sceneggiate ideologiche prive di fondamento, perché preferiscono di gran lunga fare polemica politica anziché rapportarsi seriamente ad una tematica che riguarda la vita di molti padri, madri, nonni, nonne e bambini.

Le manifestazioni delle femministe radical chic ricordano quelle dei soldati giapponesi che, a guerra finita, continuavano a combattere perché non sapevano di aver perso. Intanto che loro giocano alla rivoluzione, in Commissione tutte le forze politiche stanno lavorando ad una riforma necessaria per il nostro Paese. Al riguardo è indicativo che nel resto d’Europa la battaglia per i tempi paritetici venga portata avanti proprio dai movimenti femministi, nella consapevolezza che se una donna deve dedicare ogni giorno della settimana alla cura della prole difficilmente avrà tempo per fare dell’altro, mentre in Italia le femministe fanno i girotondi senza sapere in alcun modo per cosa manifestano".

Così la senatrice della Lega Stefania Pucciarelli ha commentato la manifestazione del movimento “Non una di meno”, che si è tenuta a Spezia contro il DDL sull’affido condiviso dei minori in sede di separazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Offre possibilità di lavoro a tanti giovani. Leggi tutto
Lega
"Abbiamo impegnato il governo affinché sia convocata una conferenza dei presidenti delle Autorità di sistema portuali e un gruppo tecnico giuridico del cluster marittimo" Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa