Lotta alla prostituzione: firmata l'ordinanza che resterà in vigore fino a 31 dicembre 2019 In evidenza

Lordinanza colpisce sia chi svolge in prima persona l'attività di meretricio sia i potenziali clienti

Sabato, 13 Luglio 2019 13:04

E' stata firmata stamani dal sindaco Cristina Ponzanelli l'ordinanza n. 143 a tutela della sicurezza urbana che stabilisce una serie di divieti su alcune strade del territorio comunale interessate nello specifico dal fenomeno della prostituzione.

L'atto stabilisce che, a partire da oggi e fino al 31 dicembre 2019, sul territorio comunale e nello specifico sul viale XXV Aprile, via Litoranea, via Variante Aurelia, via Variante Cisa, nonché nelle aree adiacenti alle suddette strade “al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana sia in vigore il divieto assoluto a chiunque di porre in essere comportamenti diretti in modo non equivoco ad offrire prestazioni sessuali a pagamento, di porre in essere attività di stazionamento e/o adescamento di clienti e intrattenimento con essi, di richiedere informazioni a soggetti che pongano in essere tali comportamenti, di eseguire manovre pericolose alla guida dei veicoli o di intralcio alla circolazione stradale legate a comportamenti sopra descritti” .
Detto in altri termini l'ordinanza, redatta dopo un confronto con la Prefettura, mira a arginare il fenomeno della prostituzione sul territorio sarzanese colpendo sia chi svolge in prima persona l'attività di meretricio sia i potenziali clienti: per questi ultimi sono previste sanzioni fino a 168 euro.

“Il contrasto a situazioni che favoriscono l'insorgere di fenomeni criminosi o di illegalità, quali lo spaccio di stupefacenti e lo sfruttamento della prostituzione e la lotta a taluni comportamenti, messi in atto sia da chi esercita meretricio che dai clienti- spiega l'assessore alla sicurezza Stefano Torri- è preciso dovere di ogni amministrazione in quanto tali comportamenti sono incontestabilmente offensivi di molteplici interessi della collettività e valori e diritti costituzionalmente accettati".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: urp@comunesarzana.gov.it

 

www.sarzana.org

Ultimi da Comune di Sarzana

Dalla Giunta arriva l'ok alla messa in posa di un impianto elettrico dedicato. Leggi tutto
Comune di Sarzana
Presentato il progetto della ATS che gestirà dalla prossima settimana gli spazi. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

1 commento

  • Link al commento Francostars Sabato, 13 Luglio 2019 18:08 inviato da Francostars

    Affermo che, anche con le nuove disposizioni legislative, le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell'Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso. In più per le medesime ragioni, i primi provvedimenti suddetti non possono essere emessi per problematiche permanenti ed i secondi non possono riguardare materie di sicurezza e/o ordine pubblico.
    P.S. I relativi soggetti possono essere sanzionati per evasione fiscale, anche per le tasse locali (art. 36 comma 34bis Legge 248/2006, come chiarificato dalla Corte Costituzionale con la Sentenza n. 141/2019).

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa