Insieme per una sanità migliore, incontro alla Spezia

Organizzato dai promotori del Manifesto per la sanità spezzina.

Le associazioni Confederazione Centri Liguri Tutela del Malato, Cittadinanzattiva, Sarzana in Movimento, S.O.S. Sanità spezzina hanno concordato un manifesto per la sanità locale ed organizzano diversi incontri per la sua divulgazione. Prossimo appuntamento mercoledì 15 maggio alle ore 17.00 in Sala Caran, in via Genova alla Spezia.

"La situazione della sanità spezzina è preoccupante - affermano i promotori - mancano 286 posti letto e circa 1.000 tra infermieri e medici; le liste di attesa aumentano ogni giorno e spostarsi in altre ASL per le cure è diventata una necessità. Inoltre i lavori del nuvo ospedale del Felettino sono al palo e persino in dubbio e quello di Sarzana è ogni giorno più dequalificato".

 

HANNO ADERITO al Manifesto, alla data odierna, nelle rispettive rappresentanze locali :
AAROI - EMAC (associazione anestesisti rianimatori ospedalieri e emergenza area critica) - ANAAO (associazione medici e dirigenti del SSN) - AVIS provinciale - Cittadinanzattiva - Confederazione dei centri liguri per la tutela del malato - CONFSAL (confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori) - Crescere il Domani - Federspev (federazione sanitari pensionati e vedove) - LILT (lega italiana lotta ai tumori) - NURSIND - Ordine delle Professioni Infermieristiche - Pubblica Assistenza Arcola - Sarzana in movimento - SNAMI (sindacato nazionale medici italiani) - SOS sanita' - Tribunale per i diritti del malato - USB (unione sindacale di base) - Professionisti della sanità e cittadini

 15-05-2019 12:05

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale