52enne muore mentre è al bar: i soccorritori tentano di rianimarlo per un'ora

Il tragico episodio ieri sera alla Chiappa. Un gruppo di volontari della Croce Rossa e un'infermiera hanno prestato i primi soccorsi.

Era nel solito bar-osteria che frequentava spesso, "la Cantinetta" in via Monfalcone, quando ieri sera intorno alle 21.30 è stato colto da un malore fatale.

Così ha perso la vita un uomo di 52 anni molto conosciuto nel quartiere della Chiappa, ieri sera davanti agli occhi increduli di amici e conoscenti, che stavano passando la serata in compagnia nello storico bar della zona, meglio conosciuto dai residenti come "da Maria".

A prestare i primi soccorsi sono stati un gruppo di soccorritori fuori servizio della Croce Rossa insieme a un'infermiera di passaggio. Hanno iniziato il massaggio cardiaco per tentare di rianimare il cinquantaduenne, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza della Croce Gialla e dell'automedica del 118, con medico e infermiere.

Le manovre di rianimazione sono andate avanti per circa 50 minuti, davanti all'entrata del bar, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare: l'uomo non si è ripreso.

Sul posto anche due volanti della Polizia e il medico legale

 

 

 15-05-2019 09:20

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale