"La Provincia: ieri, oggi, domani", un convegno per far luce sulla normativa e sulle funzioni dell'ente


 

Si è tenuto nel Salone della Provincia il convegno "La Provincia: ieri, oggi, domani" organizzato dalla Provincia della Spezia e dalla Consulta Provinciale Femminile con lo scopo di far luce sulla normativa e sulle funzioni dell'ente provincia a seguito dei numerosi e mutamenti intervenuti nella recente legislazione.
Ha introdotto l'argomento Eliana Bacchini presidente della Consulta Provinciale Femminile (dal1996 organo consultivo della Provincia) che ha proposto anche un rapido excursus storico sulla Provincia della Spezia, istituita, insieme a quella di Taranto, con Regio Decreto 2 settembre 1923
È 'stata quindi la volta del prof.Alfredo Fioritto ordinario di Diritto Amministrativo all'Universita' degli Studi di Pisa che ha trattato i tema "Nuovo ordinamentodella Provincia dopo la Legge Delrio" .
Il professore ,al termine della sua ampia trattazione ,ha individuato per la Provincia un nuovo importante futuro ruolo di collegamento tra i Comuni e la Regione
Il dott.Giuseppe Bongiovanni ha poi illustrato ampiamente la tesi di laurea da lui recentemente discussa proprio con il Prof Fioritto: "Una grande riforma in un cantiere aperto: nuova articolazione delle Province dopo la legge Delrio," evidenziando la progressiva ripresa di importanza della Provincia a seguito dell'esito del referendum del 4 dicembre 2016 e tentando anche di individuare le battaglie e le prospettive di futuro della stessa.
Il dott Mauro Lubatti , già Prefetto della Spezia ha effettuato poi un approfondito della relazione tra Prefetto ed Ente Intermedio arricchendo la trattazione anche con sue esperienze dirette (quale Prefetto di Cuneo e della Spezia)
Ha tratto le conclusioni il Presidente della Provincia Giorgio Cozzani che , dopo i ringraziamenti agli intervenuti ed agli illustri relatori , ha dedicato un pensiero particolare ai Presidenti che lo hanno preceduto e che hanno risposto con disponibilità ed entusiasmo all'invito al Convegno .
Erano infatti presenti per l'on.Angelo Landi la figlia Franca, Ferdinando Pastina, Sauro Baruzzo , Giuseppe Ricciardi , Marino Fiasella e Massimo Federici
A ciascuno il Presidente Cozzani ha consegnato un "Attestato di Riconoscenza per il rilevante sevizio offerto alla comunità provinciale nella veste di Amministratore pubblico"
La Consulta ha poi voluto ringraziare i relatori ed il Presidente Cozzani per la disponibilità e la vicinanza omaggiandoli di una litografia del Maestro Vaccarone , amico e collaboratore della consulta fin dalla sua istituzione

 14-04-2019 15:57

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia

Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale