A Pignone si celebra l'autunno con la Giornata Bandiere Arancioni "Aggiungi un borgo a tavola"

Domenica 14 ottobre 2018 a partire dalle 10

E' finalmente in arrivo l'ultima giornata di festa della stagione nel borgo di Pignone, giornata che quest'anno mette al centro dell'attenzione il territorio dove si producono le eccellenze alimentari per cui il paese è nominato. La visita speciale di quest'anno, in accordo con il tema proposto dal Touring Club Italiano, attraversa infatti le piane e i versanti delle colline lungo le valli dei torrenti Pignone e Casale, con la guida e le informazioni fornite dalla presidente dell'Associazione dei produttori Agnese Barilari. Verranno così illustrate le caratteristiche dei terreni e del loro utilizzo, le colture e loro tempi secondo le stagioni.

Come sempre tutto il paese si mette in mostra: la visita alla Grotta Grande, sotto l'esperta guida degli speleologi del Gruppo speleologico lunense del CAI della Spezia esplorerà l'area carsica, mentre nel pomeriggio si potrà visitare il paese e tutti saranno invitati alla degustazione gratuita delle patate di Pignone cotte "a baletto", condite con l'olio di Levanto.

A mezzogiorno i prodotti principe di Pignone si potranno gustare nelle preparazioni più tipiche dell'autunno: polenta di granturco dell'asciutto, salsiccia del salumificio di Pignone, fagioli di Pignone, accompagnati da vino della Cantina Sassarini.

Il pomeriggio sarà concluso dal tradizionale concerto per voce e organo nella chiesa di S. Maria Assunta di Pignone, con Manuela Usai e Cristina Loddo.

Il meteo ci conforta con la speranza di una domenica serena: aspettiamo con piacere tutti coloro che vorranno farci visita, con particolare riguardo ai soci TCI che apprezzano i paesi segnalati dalla Bandiera Arancione di cui anche Pignone si fregia.
Come sempre il ricavato del pranzo e degli sgabei che si potranno gustare nel pomeriggio servirà a... far venire Babbo Natale a Pignone con un regalo per ogni bambino...

Qui tutte le informazioni e gli aggiornamenti.

 11-10-2018 17:08

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cultura Pignone


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale