Sorpreso in strada a spacciare, mentre era sottoposto a misure restrittive

Spacciatore tunisino finisce in manette.

 

Ieri sera, alla Spezia, i Carabinieri del Nucleo Operativo hanno arrestato, per spaccio di stupefacenti, B.R., un tunisino 32enne. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per precedenti dello stesso tipo, era in attesa di processo ed era stato sottoposto all’obbligo di non allontanarsi dal Comune della Spezia e di rimanere in casa nelle ore serali e notturne. I militari lo hanno sorpreso invece in strada, mentre cedeva una dose di eroina ad un 42enne residente a Porto Venere, segnalato alla Prefettura come assuntore. Oltre allo stupefacente, gli investigatori hanno sequestrato anche novanta euro, ritenuti provento dell’attività illecita.

Il tunisino ha trascorso la notte in camera di sicurezza, in attesa del giudizio per direttissima.

 11-10-2018 12:38

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cronaca La Spezia


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale