Alternanza scuola lavoro, studenti francesi e spagnoli ricevuti a Palazzo Civico con gli allievi dell'IIS Capellini-Sauro

Il sindaco Pierluigi Peracchini assieme al Vice Sindaco Genziana Giacomelli e l'assessore Giulia Giorgi ha ricevuto una delegazione di studenti.

Questa mattina il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini insieme al Vice Sindaco della Spezia e Assessore all'Università e Ricerca Genziana Giacomelli e all'Assessore all'Istruzione Giulia Giorgi, ha ricevuto a Palazzo Civico una delegazione di studenti dell'IIS Capellini-Sauro, che partecipano ad un progetto di scambio con gli allievi di scuole francesi e spagnole.


Si tratta di BLUE TEmPLATE – BLUE TEch PArTnership Education, un progetto Erasmus+ di Alternanza Scuola Lavoro nell'ambito del programma Erasmus+ – Azione Chiave 2, che ha preso il via dal febbraio scorso in partnership con il DLTM (Distretto Ligure delle Tecnologie Marine). L'iniziativa coinvolge gli allievi dell'Institut de nautica de Barcelona, del Lycée polyvalent Rouvière e dell'Universidada Politecnica de Cartagena.


I ragazzi, ospiti alla Spezia fino a venerdì 18, stanno svolgendo alcune attività formative, rivolte a favorire lo scambio di innovazione, esperienza e know how. Obiettivo del progetto, valorizzare quanto previsto dalla legge italiana favorendo la cooperazione tra scuole, aziende, centri di ricerca, docenti e studenti, tramite lezioni condivise nei tre paesi partner di progetto (Italia, Francia e Spagna).

La partnership consentirà di favorire la Formazione degli studenti, l'aggiornamento professionale dei docenti e l'attivazione dei programmi scolastici, dapprima nelle scuole coinvolte, in seguito presso altre scuole, con ricadute a lungo termine del progetto.

 16-05-2018 15:17

Autore: Comune della Spezia
Categoria: Comunicati Stampa


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale