A Laura Tangherlini il "Premio Montale Fuori di Casa 2018"

La giornalista di Rai News 24 verrà premiata il 19 maggio a Genova, a bordo della nave da crociera MSC Opera.

 

Il «Premio Montale Fuori di Casa 2018» - Sezione Mediterraneo, è stato assegnato a Laura Tangherlini per il volume “Matrimonio siriano” (Infinito Edizioni). La premiazione della giornalista di Rai News 24 si terrà sabato 19 maggio, a Genova, a bordo della nave da crociera MSC Opera.

“E’ un connubio perfetto - commenta la Presidente del Premio, Adriana Beverini - tra la sezione del Premio che prende il nome dal Poemetto Mediterraneo del Premio Nobel genovese e MSC Crociere, società crocieristica leader in Europa che porta ogni anno milioni di persone alla scoperta del Mediterraneo e ha stabilito a Genova il suo home port”.
Oltre a MSC Crociere - main sponsor della Sezione Mediterraneo del Premio -, dal 2018 anche Banca Carige ha deciso di sostenere questo riconoscimento, nato in Liguria 22 anni fa e che ha preso il nome dal volume “Fuori di casa”, opera che raccoglie i reportage scritti da Montale, come inviato del Corriere della Sera, anche in alcuni Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.
Fra questi la Siria, purtroppo vittima in questi ultimi anni di guerre e distruzioni. E proprio alla Siria è dedicata quest’anno la sezione Mediterraneo del Premio, un paese che la giornalista di Rai News 24, Laura Tangherlini, ben conosce e al quale ha dedicato tre libri, l’ultimo dei quali, “Matrimonio siriano”, si è dato come fine ultimo quello di aiutare i bambini siriani vittime della guerra.
A dialogare con Laura Tangherlini sarà il giornalista Dino Frambati, professionista dell’informazione da oltre 37 anni, Vice presidente dell'Ordine Ligure giornalisti per 17 anni e dal 2017 membro del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, che con la premiata ha in comune, oltre alla passione per il giornalismo, quella per i viaggi. A fare gli onori di casa sarà Giacomo Costa Ardissone, Presidente di Stazioni Marittime Genova, che porterà i saluti di MSC Crociere, e a seguire Gianfranco Lertora, Area Manager Genova Levante di Banca Carige.

Durante la cerimonia verrà proiettato un estratto dal video che accompagna il libro “Matrimonio siriano”, un viaggio musicale e poetico dai diari di viaggio del musicista Marco Rò, e verrà donata l'opera "Mediterraneo di luce" dipinta su un'antica vela dal pittore spezzino Federico Anselmi.

Il Premio Montale Fuori di Casa si avvale del Patrocinio della Regione Liguria, della RIDE APS (Rete Italiana Dialogo Euro Mediterraneo, Capofila Rete Italiana Anna Lindth). Ai presenti verrà donato, sino ad esaurimento copie, il libro di Laura Tangherlini “Matrimonio siriano”.

 

Biografia di Laura Tangherlini
Laura Tangherlini (Jesi, 24 gennaio 1982) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana. Ha iniziato la carriera nel 1998 presso la redazione di Ancona de Il Resto del Carlino. Ha conseguito la maturità classica a Jesi e una laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università La Sapienza di Roma. In seguito si è specializzata presso la scuola SGRT di Perugia, per poi essere assunta ad Enel TV a Roma. Iscritta all'Ordine dei Giornalisti del Lazio dal 13 marzo 2007, è stata assunta in Rai, venendo assegnata alla redazione del canale all news RaiNews24, dove, inizialmente, è stata inviata al Parlamento; dal 2008 conduce i notiziari di RaiNews24 ed è membro della redazione Esteri. Studiosa di lingua e cultura araba, nel suo lavoro si è più volte occupata della situazione in Medio Oriente, in particolare del dramma umanitario legato al conflitto siriano, in merito alla quale ha scritto tre libri: “Siria in fuga” (Alberobello, Poiesis editrice, 2013), Premio Fiuggi Storia 2013 Opera Prima; “Libano nel baratro della crisi siriana” (coautore Matteo Bressan, Alberobello, Poiesis editrice, 2014), Premio Cerruglio 2015 sezione saggistica; “Matrimonio siriano” (Infinito Edizioni 2017). Per il suo lavoro da giornalista e il suo impegno a favore del popolo siriano ha vinto: il Premio “Pericle d’oro” (2014); il Premio “Enzo Biagi” (2015) per il giornalismo di qualità.

 

MSC Crociere
MSC Crociere è la più grande compagnia crocieristica a capitale privato al mondo, leader di mercato in Europa e in Sud America. Nei primi dieci anni di vita ha regi-strato una crescita dell’800%, arrivando a dotarsi di una flotta di navi da crociera tra le più giovani e all’avanguardia a livello globale: 14 unità ultramoderne, alta-mente innovative ed elegantemente progettate, che offrono un'esperienza di va-canza senza pari, sistemazioni confortevoli, servizio e competenza impeccabili, una scelta gastronomica di qualità e un intrattenimento di livello internazionale. Grazie a un nuovo piano industriale che prevede investimenti pari a 10,5 miliardi di euro, la flotta è destinata a raggiungere 24 unità entro il 2026, triplicando l’attuale capacità passeggeri. MSC Crociere nutre profonda responsabilità nei confronti dell’ambiente in cui opera e massimo rispetto per i mari di tutto il mondo, e continua a sviluppare sistemi innovativi per ridurre al minimo l'impatto ambientale. Le crociere MSC sono vendute in tutto il mondo attraverso una rete di distribuzione presente in 67 paesi. La Compagnia ha 18.000 dipendenti e fa parte del Gruppo MSC, che comprende aziende leader nel settore dei trasporti e della logistica a livello globale.

 

 16-05-2018 12:48

Autore: Redazione Gazzetta della Spezia
Categoria: Cultura


Condividi!

Fai conoscere questa notizia anche ai tuoi amici!

Articolo Originale